Riportiamo la nota di Fridays for Future Forlì

“Venerdì 30 ottobre alle ore 17 le attiviste e gli attivisti di Fridays for Future Forlì incontreranno il Sindaco Gian Luca Zattini in piazza Saffi.”

“I ragazzi e le ragazze del gruppo inviteranno il primo cittadino a firmare lo striscione “Uniti per il Clima”, come già è stato fatto nelle scorse settimane da oltre un centinaio di cittadini forlivesi, per rinnovare gli impegni presi dalla Giunta comunale il 29 luglio 2019 con la dichiarazione dell’emergenza climatica ed ambientale. La mozione, approvata all’unanimità, impegnava infatti l’Amministrazione comunale a dare massima priorità alla crisi climatica ed ecologica e ad attuare tutte le misure necessarie a raggiungere l’azzeramento netto delle emissioni climalteranti entro il 2030. Finora, però, nessuna direttiva o indicazione precisa è stata deliberata. Quella che un anno fa era stata riconosciuta come emergenza, pare essere finita ormai nel dimenticatoio. Intanto le emissioni continuano ad aumentare ed il tempo a nostra disposizione è sempre meno.”

“Lo striscione “Uniti per il clima”, ora pieno di firme, è stato creato dagli studenti del liceo artistico un anno fa e venne poi affisso su San Mercuriale in occasione del terzo sciopero mondiale per il clima, il 27 settembre 2019.”

“Fridays for Future chiederà al Sindaco, una volta apposta anche la sua firma, di affiggere lo striscione alla torre civica, un gesto simbolico ma denso di significato: la battaglia contro l’emergenza climatica si può sconfiggere solo se si uniscono le forze e gli intenti e la politica a tutti i livelli deve investire le proprie forze per affrontare la sfida più grande che l’umanità si sia mai trovata ad affrontare.”