I fondi sono stati assegnati in base all’estensione territoriale e al numero degli abitanti di ciascuna Provincia

La Regione ha investito 14,2 milioni di euro per consentire agli emiliano-romagnoli di mettere a dimora, nei prossimi quattro anni, quattro milioni e mezzo di alberi, con la finalità di ripristinare gli ambienti naturali, di realizzare imboschimenti e di riqualificare il verde urbano e forestale.

Da oggi e fino alla fine di dicembre si prevede possano essere piantumate le prime 500mila piante creando una nuova superficie verde di circa 500 ettari.

A questo scopo, per il 2020, la Regione ha messo a disposizione delle aziende vivaistiche, individuate tramite avviso pubblico, circa 1.600.000 euro per acquistare piante prevalentemente autoctone, di alta qualità, idonee alle caratteristiche ecologiche del luogo di posa. I fondi sono stati assegnati in base all’estensione territoriale e al numero degli abitanti di ciascuna Provincia. Al nostro Ente, in particolare, sono stati assegnati 154 mila euro.

Per partecipare a questo importante obiettivo i cittadini residenti, le scuole, le associazioni e i Comuni della Provincia di Forlì-Cesena potranno recarsi ai vivai accreditati per ritirare gratuitamente gli alberi da mettere a dimora, mentre alle imprese basterà fare un accordo con il proprio Comune.

Alberi collocati nel terreno giusto e ben curati permettono di immagazzinare anidride carbonica, attenuare la crisi climatica, abbattere le polveri sottili, attutire i rumori del traffico e rendere più gradevole il paesaggio in cui si vive.

Se ognuno di noi riuscirà a mettere a dimora un albero e a curarne la crescita realizzeremo insieme la più grande piantagione mai realizzata in Provincia e sarà un vantaggio per tutti.

In particolare, nella Provincia di Forlì-Cesena, ci si può rivolgere, per la zona  forlivese, all’azienda Verdecchia Mauro, in via Maglianella 2e/F a Magliano, e per il cesenate, all’azienda Vivai Piante Battistini, in via Ravennate 1500, a Cesena.

Tutte le informazioni sulle modalità di richiesta, l’elenco degli alberi che possono essere piantati per zona territoriale e dei vivai accreditati per il ritiro delle piante si trovano sul sito: http://radiciperilfuturoer.it/.