Eletto il nuovo Consiglio di Terranostra interprovinciale. Dopo un attento lavoro di costruzione del panorama agrituristico di Coldiretti delle province di Forlì-Cesena e Rimini, si è giunti alla nomina del nuovo Organo direttivo dell’Associazione degli agriturismi di Campagna Amica che da anni si batte a livello nazionale per il riconoscimento etico e sociale delle aziende che ne fanno parte, riconducendo al forte ed importante messaggio del Made in Italy il motore della propria filosofia. Il nuovo Consiglio, di cui fanno parte Vittorina Gabellini (Agriturismo Fattoria della Bilancia di San Giovanni in Marignano), Sandri Katia (Agriturismo Campo Rosso di Civitella), Mattia Incerti (Agriturismo l’Antico Frutto di Premilcuore) e Fabio della Chiesa (Agriturismo Punto Zero di Cesena) è coordinato da quest’ultimo, eletto presidente all’unanimità, con la preziosa collaborazione della componente femminile, Sandri e Gabellini in qualità di vicepresidenti, a rappresentare gli opposti territoriali dell’associazione. 

“Nell’ultimo anno l’incremento del numero di agriturismi nelle province che rappresentiamo è stato intenso e sorprendente – afferma il neo Presidente della Chiesa – motivo per cui siamo ancora più decisi a raccogliere sotto l’importante marchio di Campagna Amica le strutture virtuose che hanno deciso di adottare un disciplinare che le contraddistingue come Aziende Agrituristiche con prodotti agricoli, italiani, a km0 e stagionali”.