Fonte: Ufficio stampa Agenzia PrimaPagina (foto di repertorio)

Le prime anticipazioni

La Festa Artusiana, in programma a Forlimpopoli dal 24 giugno al 2 luglio, scalda i motori e perfeziona un ricco programma di appuntamenti gastronomici e culturali, senza dimenticare un forte spirito solidale per il mondo della produzione agro-alimentare di cui è sempre stata un’importante vetrina. E allora partiamo con alcune anticipazioni.

Per chi vuole fare due passi nella storia con il palato, l’invito è a entrare al Museo Archeologico Nazionale “T. Aldini” di Forlimpopoli, dove dal 24 giugno al 2 luglio tutte le sere alle ore 21.00 ci si accomoda a un’ideale Tavola nel mondo antico. La visita guidata (della durata di un’ora circa, ingresso 5 euro) porta alla scoperta dei cibi e dei modi di vivere la convivialità dalla Preistoria al Rinascimento, partendo dalle numerose anfore romane dal caratteristico fondo piatto, uniche nel loro genere e prodotte esclusivamente dalle fornaci di Forlimpopoli e destinate al trasporto del vino e dell’olio.

Tra le novità in collaborazione con ArkeoGustus dal 29 giugno al 2 luglio tutte le sere (ore 18.45) viene proposta l’iniziativa Storia e archeologia a tavola- aperitivo romano, esperienze archeologico sperimentali con laboratorio di archeologia gastronomica. Il percorso si conclude con una degustazione delle ricette dedicate a Marco Gavio Apicio, Catone, Columella ed altre fonti storiche, a cura di ArkeoGustus. Per prenotazioni e-mail: maf@comune.forlimpopoli.fc.it – telefono: 337 118 0314