Ufficio Stampa Agenzia PrimaPagina

Inaugurazione sabato 26 novembre, ore 16, per la mostra delle opere in lego di FabioX

Proseguono le mostre dedicate all’arte contemporanea nella cornice suggestiva del Museo Archeologico di Forlimpopoli. Dopo le macchine fantastiche di Delio Piccioni il MAF metterà a confronto – a partire da sabato 26 novembre, fino all’8 gennaio – i grandi mosaici dell’antica Forum Popili con i mosaici realizzati da Fabio Bertini (in arte FabioX) con i mattoncini LEGO, un confronto capace di far guardare con occhi diversi sia le opere antiche che quelle moderne.

Appassionato sin dall’infanzia all’universo LEGO, Fabio Bertini colleziona, progetta e crea grandiose costruzioni, incastrando tra loro migliaia di mattoncini con perfezione e meticolosità. Come “Mastro Costruttore” LEGO ha dato vita a progetti decisamente ambiziosi come la costruzione di una spettacolare ruota panoramica delle dimensioni di 3 metri di altezza, formata da oltre 28.000 pezzi, e possiede la collezione più grande del mondo di personaggi minifigures, che conta più di 3.300 pezzi.

Per la mostra presso il museo di Forlimpopoli FabioX ha selezionato i suoi mosaici più apprezzati, legati al mondo dei fumetti e dell’animazione, dimostrando come questa tecnica costruttiva, meno nota delle costruzioni in 3D, è parimente capace di stupire per la ricchezza dei colori e la capacità di creare comunque effetti di chiaroscuro. La vernice della mostra, alla presenza dell’autore, è fissata per sabato 26 novembre alle 16.