Foto di repertorio shutterstock

Pubblicato il bando per la presentazione delle domande

Da pochi giorni è possibile presentare domanda per l’assegnazione di alloggi di Edilizia residenziale pubblica (Erp) nel Comune di Forlimpopoli. Le richieste, che dovranno pervenire entro il 29 dicembre, serviranno per stilare la nuova graduatoria (che andrà a sostituire le precedenti).

Vari i requisiti previsti per la partecipazione al bando. Fra essi, il tetto del reddito: il nucleo familiare deve avere un Isee (riferito all’anno 2020) entro i 17.428,46 euro e un patrimonio mobiliare non superiore ai 35.560 euro. Inoltre i richiedenti non devono aver già ricevuto, in passato, l’assegnazione di un alloggio Erp o di finanziamenti agevolati per l’acquisto di un alloggio. Escluso, poi, chi abbia occupato abusivamente un alloggio di edilizia pubblica.

Al fine della definizione della graduatoria, le domande pervenute saranno valutate sulla base di cinque categorie: condizioni soggettive (es. presenza di anziani o di invalidi, nuclei monogenitoriali, ecc.), condizioni di disagio sociale (es. famiglie seguite dai Servizi), condizioni oggettive (es. provvedimento di sfratto, ordinanza di sgombero, ecc.), condizioni economiche (sono previsti punteggi diversi a seconda dello scaglione Isee di appartenenza, e dell’incidenza del canone sul reddito Ise), condizioni residenziali (il punteggio viene attribuito in base all’anzianità di residenza nel Comune). Ognuno di questi criteri prevede l’assegnazione di punti, e il punteggio totale servirà per l’inserimento in graduatoria. Il bando completo e il modulo da usare per la presentazione delle domande possono essere scaricati sul sito http://www.comune.forlimpopoli.fc.it/.