Foto di repertorio

L’uomo era finito al centro della vicenda legata al suicidio di un giovane di 24 anni di Forlì

Come riporta la Repubblica, edizione Bologna, ed i maggiori quotidiani nazionali, è stato trovato morto in casa la mattina del 6 novembre, l’uomo di 64 anni di Forlimpopoli finito al centro della vicenda legata al suicidio di un giovane di 24 anni di Forlì avvenuto a fine settembre 2021, secondo gli inquirenti si è suicidato.

Circa un anno fa il ventiquattrenne aveva scoperto che la fidanzata conosciuta online, con cui si era scambiato messaggi per molto tempo, era in realtà l’uomo di 64 anni che aveva utilizzato un profilo immaginario. Facendo riferimento a quanto riportato, quest’ultimo era stato indagato dalla Procura, aveva ricevuto un decreto di condanna per sostituzione di persona. Per l’accusa di morte in conseguenza di altro delitto era stata chiesta l’archiviazione a cui si era opposta la famiglia del ragazzo, la nuova udienza davanti al Giudice doveva essere fissata. Della vicenda si è occupata un servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” qualche giorno fa.