Fonte: Ufficio Stampa, Agenzia PrimaPagina

Festa Artusiana, ecco il programma

È la festa di compleanno di Casa Artusi e dell’associazione delle Mariette l’appuntamento clou di venerdì 1 luglio alla Festa Artusiana. Ma, accanto a questo speciale evento, ci sono molte altre proposte gastronomiche e d’intrattenimento, per offrire ai visitatori tutto “il bello e il buono” di Forlimpopoli.

Il programma del 1 luglio

Alle 19,30 presso i torrioni della Rocca si svolge “Usa il buon senso”, secondo laboratorio del ciclo “Esperienze sensoriali sui torrioni” condotto da Relatori Micaela Mazzoli e Matteo Monti (formatori Slow Food), in collaborazione con Gardini cioccolato

Alle 20, in Piazza Pompilio è in programma lo show cooking con la Maestra di Cucina di Casa Artusi, Carla Brigliadori (serata a cura dell’Associazione Culturale “Accademia Artusiana” di Forlimpopoli).

Sul fronte degli spettacoli, alle 20.45 Fossato Della Rocca arriva la Combriccola dei Lillipuziani con “Casino Royal”;  in piazza Pompilio doppio appuntamento (ore 21 e ore 22,15) con Gaia Matulli che mette in scena “Hit my heart”; a partire dalle ore 21 in  programma anche l’esibizione itinerante nell’area della Festa del mago Andrea Mancusi.

Infine, alle 21,30 nell’Arena Centrale di  Piazza Fratti il cartellone propone “La mortadella. un bacio rosa e profumato”, originale spettacolo con Franz Campi alla voce, Davide Falconi al pianoforte e Marcello Ferrarini all’affettatrice

Il Compleanno di Casa Artusi e dell’Associazione delle Mariette

I festeggiamenti cominceranno intorno alle 21,15. Dopo i saluti istituzionali, la corte di Casa Artusi si animerà con l’emozionante e coinvolgente spettacolo di videomapping a tavola e le dimostrazioni di pasta fresca delle Mariette.

Durante la serata, in Sala Refettorio e nella Chiesa dei Servi saranno proiettati a ciclo continuo gli spot realizzati da Casa Artusi e dalle Mariette con le realtà, le persone e le aziende che hanno sostenuto il progetto.

Infine, immancabile un brindisi con degustazione di prodotti Dop e Igp emiliano-romagnoli e la tipica convivialità e accoglienza di Romagna.

Il ‘menù’ della piazza

Fra i protagonisti in piazza venerdì 1 luglio, fra gli altri, sono presenti con le loro proposte l’Arci di Villarotta – Amici dell’Hospice, Castel Goffredo, Pro Loco con Ca’plet, Coldiretti, Predappio, Bertinoro, i Pays Boujolais. E naturalmente ci sono gli oltre 40 ristoranti – fra fissi e temporanei – che offrono piatti ispirati agli insegnamenti di Artusi.