Foto di repertorio shutterstock

L’assessore Andrea Cintorino:“Siamo molto contenti dei risultati e dei numeri di questo primo fine settimana”

Più di 500 biglietti venduti per un week end a tutto pattinaggio. È stato un fine settimana da tutto esaurito quello di inaugurazione della pista di pattinaggio e accensione delle luminarie in centro storico a Forlì. A dirlo sono prima di tutto i numeri: nel fine settimana del 25 e 26 novembre sono stati 43.231 gli ingressi rilevati dalle telecamere del Comune di Forlì in centro storico (nei conteggi rientrano auto, furgoni, mezzi pesanti, bus, ciclomotori e motocicli), il 15% in più rispetto al week end inaugurale del 3 e 4 dicembre 2022, quando gli occhi elettronici di FMI avevano registrato 37.442 accessi in centro.

“Siamo molto contenti dei risultati e dei numeri di questo primo fine settimana” – dichiara l’assessore Andrea Cintorino. “In piazza ma non solo si respira una piacevole aria di festa, con tanti ragazzi e famiglie che ne approfittano per fare una passeggiata e comprare i primi regali di Natale.” C’era grande attesa anche per il ritorno in piazza Saffi della pista ellittica di pattinaggio sul ghiaccio, sperimentata per la prima volta dall’amministrazione comunale nel 2021.

“Nel 2022 con la crisi energetica in corso sposammo un altro genere di progetto. Quest’anno, grazie all’abbattimento dei costi delle materie prime, siamo tornati alla prima versione dell’attrazione più attesa dai forlivesi, soprattutto i più giovani.”

Per andare incontro ai commercianti e stimolare i consumi, infine, torna per il quinto anno di seguito la sosta gratuita in centro storico.
“Andando incontro alle richieste delle associazioni di categoria, quest’anno abbiamo deciso di rendere gratuiti i parcheggi in centro tutti i giorni dal lunedì al sabato, dal 1°dicembre fino al 6 gennaio, dalle ore 13.00 previa esposizione del disco orario con sosta massima di 2 ore. Una misura importante e unica in Romagna in questi termini, volta ad agevolare lo shopping natalizio e i nostri esercenti.”