Foto di repertorio shutterstock

Realizzato da Legambiente in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 ORE sulle performance ambientali di 105 Comuni capoluogo d’Italia

La trentesima edizione di Ecosistema urbano, il report di Legambiente realizzato in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 ORE sulle performance ambientali di 105 Comuni capoluogo d’Italia, conferma il grande impegno del Comune di Forlì in termini di vivibilità e sostenibilità ambientale, tenendo conto di 18 indicatori, distribuiti in sei aree tematiche: aria, acque, rifiuti, mobilità, ambiente urbano ed energia. Secondo i dati relativi al 2022, Forlì mantiene il suo ottavo posto nella top ten delle città più performanti d’Italia, rivendicando con orgoglio il suo primato in Romagna. Le parole dell’assessore Giuseppe Petetta: “Forlì si conferma la città più green della Romagna. Gli investimenti e le opere realizzate in questi anni in materia di mobilità dolce, rifiuti e verde urbano si dimostrano all’altezza della sfida ambientale di quest’epoca. Continueremo su questa strada, cercando di migliorare alcune performance, per consegnare alle future generazioni e ai nostri concittadini una città sempre più green.”

Entrando nel dettaglio, Forlì migliora nettamente per numero di alberi ogni mille abitanti, passando dal 22° al 9° posto e agguanta due posizioni dal punto di vista del verde totale, salendo dalla 55° alla 53° posizione. Non sorprendono poi i risultati conseguiti dai forlivesi in tema di rifiuti; Forlì è decima per la percentuale di raccolta differenziata e scala la classifica dei rifiuti prodotti pro capite agguantando dieci posizioni, passando dal 34° al 24° posto.