Fonte: Ufficio Stampa Comune di Forlì

Domenica mattina si è svolta la cerimonia

Nella mattinata di domenica 8 ottobre, Giornata delle Vittime degli incidenti sul Lavoro, si è svolta la cerimonia, che come ogni anno si organizza a livello nazionale la seconda domenica di ottobre ed ha come obiettivo quello di rendere omaggio a tutte le vittime del lavoro e, allo stesso tempo, di promuovere l’impegno verso la sicurezza.

Alle ore 11.00 nell’atrio del Municipio, in piazza Saffi, dove si trova la targa a ricordo delle Vittime degli incidenti sul Lavoro, alla presenza del Civico Gonfalone di Forlì, sono state deposte due corone commemorative, una del Comune di Forlì e una di ANMIL.

Sono intervenuti il Vicesindaco Daniele Mezzacapo, il Presidente ANMIL Forlì-Cesena Vincenzo Liotti, la Vicepresidente Anna Maria Nardi e il Vicario del Dirigente INAIL di Forlì – Cesena – Rimini Marina Modesti che ha letto il messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per la 73a Giornata Nazionale per le Vittime degli incidenti sul lavoro.

Dopo un momento di raccoglimento il Vicesindaco ha ringraziato l’Associazione che con il suo impegno porta avanti un lavoro costante finalizzato alla sensibilizzazione del fenomeno degli incidenti sul lavoro, sulle malattie professionali e sulla loro prevenzione. “E’ necessario uno sforzo comune affinché tutti i soggetti coinvolti, ciascuno per il proprio ruolo, collaborino al fine di tutelare la sicurezza e la salute dei lavoratori” ha concluso Daniele Mezzacapo.