Fonte: Ufficio Stampa Comune di Forlì

L’opera è finanziata con fondi PNRR per circa 1 milione di euro

“Tempo permettendo e salvo imprevisti, la nuova area di sosta a servizio del campus universitario sarà pronta a gennaio 2024”. Le rassicurazioni arrivano dal capo cantiere e dalla ditta che sta eseguendo i lavori, dopo un accurato sopralluogo effettuato venerdì mattina dall’assessore Vittorio Cicognani.

“In questo momento stiamo predisponendo i sotto servizi. I pozzetti e gli allacci per l’illuminazione pubblica invece sono già stati realizzati. La fase successiva è quella visivamente più impattante perché andremo a montare i cordoli e a stendere l’asfalto drenante. La tecnica è quella utilizzata per il parcheggio di via Casamorata, aperto al pubblico già da diversi mesi. Per quanto riguarda le alberature, oltre al mantenimento di quelle esistenti, il progetto prevede la messa a dimora di circa 70 nuove piante al fine di garantire l’ombreggiamento dei 111 posti auto.”

L’opera, finanziata con fondi PNRR per circa 1 milione di euro, rientra in un piano più vasto di rifunzionalizzazione e riqualificazione dell’intera area a ridosso di viale Corridoni.

“Questo non è solo un parcheggio” – spiega Cicognani – “è il tassello di un insieme sistematico di opere che punta a riassegnare un nuovo volto al perimetro di viale Corridoni, rendendolo uno spazio aperto e permeabile ad universitari e residenti, in piena armonia con il contesto urbano circostante. Il tutto mantenendo alta l’attenzione alla dimensione del verde pubblico, che verrà implementata e resa più fruibile alla cittadinanza. Il progetto, inoltre, corre di pari passo con quello di realizzazione del collegamento ciclopedonale tra la pista ciclabile esistente di via Porta Cotogni e quella di prossima esecuzione in fregio alla Rocca di Ravaldino.”