Fonte: Ausl Romagna

L’iniziativa era organizzata dall’Associazione per l’Endometriosi

Tantissime persone, sabato pomeriggio, alla presentazione in Sala San Luigi dell’ambulatorio medico specializzato nella diagnosi e terapie per pazienti affette da endometriosi dell’unità operativa di Ostetricia e Ginecologia di Forlì, diretta dal dottor Luca Savelli. L’iniziativa era organizzata dall’Associazione per l’Endometriosi che riunisce pazienti e volontarie di tutta Italia impegnate nel creare consapevolezza sulla malattia, che colpisce circa tre milioni di donne solo in Italia.

Dopo la presentazione del dottor Paolo Masperi, Direttore del presidio Ospedaliero Morgagni-Pierantoni di Forlì e i saluti di Gianluca Zattini , Sindaco del Comune di Forlì , sono intervenuti Annalisa Frassineti, presidente APE, il Dott. Luca Savelli, Direttore della UO Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, la Dott.ssa Giulia Magnarelli, Dott.ssa Isabella Strada,Dott. Enrico Fontana, tutti ginecologi del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì e infine  Lucia Pace,  Dott.ssa in Scienze Motorie.

L’accesso all’ambulatorio dell’ospedale di Forlì è molto semplice. Le donne interessate ad indagare sull’eventuale malattia, oppure quelle che devono intraprendere un percorso terapeutico, possono farsi fare, prima di tutto, una richiesta dal medico di famiglia e poi prenotare la visita, contattando direttamente l’ambulatorio, tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13, allo 0543/731867.