Foto di repertorio shutterstock

I fatti sono stati accertati a seguito di un controllo operato su strada da una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura

La Polizia di Stato ha denunciato un 25enne straniero residente in città per possesso di strumenti atti ad offendere, segnalandolo pure per la detenzione per uso personale di stupefacenti. Al giovane è stata inoltre ritirata la patente di guida. I fatti sono stati accertati a seguito di un controllo operato su strada da una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura. Gli agenti, nelle fasi dell’identificazione, hanno percepito un forte odore di stupefacenti provenire dall’interno dell’abitacolo del veicolo e così hanno proceduto a una perquisizione, che ha portato al ritrovamento di poco meno di un grammo di marijuana e di una mazza da baseball, che è costata all’uomo la denuncia penale. Per lo stupefacente è stata invece inoltrata segnalazione in Prefettura con effetti anche sulla patente di guida.