Nella foto il Boeing 737-700 NG della Lumiwings

Il Boeing 737-700 NG proveniente da Salonicco è di ultimissima generazione, ha un’autonomia di ben sei ore e può trasportare fino a 149 passeggeri

Itaca è atterrato a Forlì. Alle 16.26 di lunedì è arrivato il secondo aereo della compagnia aerea Lumiwings che sarà basato all’aeroporto Ridolfi, un Boeing 737-700 NG proveniente da Salonicco. L’aereo è di ultimissima generazione, ha un’autonomia di ben sei ore e può trasportare fino a 149 passeggeri. Ad aspettarlo in pista c’era Giuseppe Silvestrini, Presidente di FA srl, che ha festeggiato insieme a Dimitrios Kremiotis, amministratore delegato di Lumiwings, con un brindisi benaugurante.

“L’arrivo del secondo aereo di Lumiwings a Forlì conferma quanto sia forte la partnership con questa compagnia aerea – spiega Silvestrini -. Inoltre è la testimonianza di quanto vogliamo espandere i nostri orizzonti e di ampliare le nostre rotte dovendo purtroppo fare ancora i conti con la situazione mondiale in cui tutti noi stiamo vivendo”.

“Forlì è una città molto importante per noi – sottolinea Kremiotis – e in questi primi mesi siamo abbastanza soddisfatti del nostro traffico aereo considerando anche il momento che stiamo attraversando”.

Nella foto Dimitrios Kremiotis, amministratore delegato di Lumiwings e Giuseppe Silvestrini. presidente di FA srl