Lo ha annunciato l’assessore alla Mobilità Petetta

“Si è conclusa in questi giorni l’installazione di 4 nuove pensiline di protezione presso altrettante fermate degli autobus a Forlì.” Ad annunciarlo è l’assessore con delega alla mobilità, Giuseppe Petetta. “L’ubicazione di questi nuovi stalli è stata definita sulla base delle esigenze pervenute all’Amministrazione comunale da parte dei comitati di quartiere, dei residenti e degli stessi utenti del trasporto pubblico locale, opportunamente calibrate dagli uffici tecnici in termini di funzionalità e utilizzo del servizio erogato”.
Nello specifico sono state attrezzate le fermate “Foro Boario” (via Ravegnana 203, in direzione centro), “Galliano” (sulla Via Emilia presso il golfo di fermata in direzione Forlì), “Bachelet” (in Via Bachelet presso il capolinea scolastico e urbano di S.Lorenzo in Noceto) e “Bagnolo-Tassinara” (fermata urbana e scolastica sulla SP Cervese, presso il golfo di fermata tra Bagnolo e Carpinello, in direzione Forlì).
“Le nuove pensiline” – spiega l’Ass.re Petetta – “sono tutte dotate di copertura in policarbonato alveolare ad alta resistenza ai raggi U.V., panchina in acciaio zincato, pareti laterali di protezione dagli eventi atmosferici (di dimensione personalizzata e correlata agli spazi disponibili), bacheche in vetro stratificato antinfortunistico per l’esposizione di informazioni all’utenza ed affissione pubblicitaria: in tre casi, ove tecnicamente possibile, è stata anche prevista l’illuminazione a led al fine di favorirne una migliore e più sicura fruizione nelle fasce orarie serali.”
Con le nuove installazioni sale a 207 il numero delle fermate bus di Forlì dotate di pensilina di protezione, pari a circa il 30% di tutte le fermate (urbane ed extraurbane) presenti sul territorio comunale.