Il mercatino è aperto a tutti i privati cittadini che desiderano svuotare cantine,

Libri, bijoux, oggettistica, abbigliamento, giochi, utensili della tradizione e tantissimo altro; pezzi unici e spesso introvabili: questo e molto altro è La Pulce d’Acqua, il mercatino del riuso della Darsena di Ravenna. Un evento dove poter riscoprire il fascino del vintage a prezzi estremamente contenuti, in un luogo simbolo della nostra Città. Dopo il grande successo delle scorse edizioni, l’evento torna domenica 20 ottobre, dalle 9 alle 19.

La filosofia dei Mercatini de La Pulce è quella di unire al risparmio la cultura del riutilizzo, oggi di fondamentale importanza per arginare lo spreco incessante di risorse e tutelare l’ambiente, un modo piacevole e divertente per non sprecare e dare nuova vita agli oggetti. Il mercatino è aperto a tutti i privati cittadini che desiderano svuotare cantine, soffitte e armadi dagli oggetti che non usano più, ma che possono essere utili ad altri, innescando un circolo virtuoso.

L’ingresso per i visitatori è gratuito.

Per tutte le informazioni: www.pulcedacqua.it