Obiettivo “Città Romagna”

In previsione delle prossime elezioni amministrative che coinvolgono numerosi comuni della provincia, due appuntamenti sono stati programmati dall’Associazione, il 4 e il 9 maggio, rivolti rispettivamente ai Candidati alla carica di Sindaco di Forlì e di Cesena. Confindustria Forlì-Cesena ritiene che le prossime elezioni amministrative costituiscano un passaggio determinante per il futuro non solo delle città di Forlì e di Cesena, ma dell’intera Romagna ed ha elaborato un documento che illustra la visione delle imprese e le priorità su cui puntare per lo sviluppo sociale ed economico del territorio.

Confindustria Forlì-Cesena ritiene che i comuni di Forlì e Cesena debbano essere visti e governati come un unico aggregato, ciascuno con le sue specificità, nell’ottica della Città Romagna, un territorio in grado di collocarsi tra le aree metropolitane leader del Paese. È nella visione della Città Romagna che Confindustria Forlì-Cesena colloca i temi strategici della prossima legislatura: reti di collegamento e di servizio; economia circolare e sostenibilità; inclusione e welfare; formazione delle competenze; sviluppo e innovazione.

Il documento, recentemente presentato agli organi di informazione, è stato trasmesso ai candidati sindaco e ha costituito la base programmatica su cui Confindustria Forlì-Cesena chiama al confronto i Candidati il 4 maggio a Forlì ed il 9maggio a Cesena in incontri organizzati dal proprio Gruppo Giovani e riservati alle Imprese Associate.