Ora si va a gara 4

La prima casalinga dei playoff mette di fronte Forlì al primo bivio stagionale: sotto 0-2 con Rieti i ragazzi di coach Nicola sono obbligati a vincere Gara 3 per non chiudere la stagione 2018-19. L’Unieuro Arena risponde alle attese, ambiente caldo con 3.300 presenze sugli spalti e coreografia biancorossa a spingere sul pedale dell’identità. L’avvio di Forlì è buono, con la la stoppata di Lawson a Jackson che manda il primo segnale agli ospiti. Il centro americano firma il 7-3 dopo 3′, ma è Pierpaolo Marini ad infiammare l’Unieuro Arena a suon di triple, assist e perfino una stoppata a Jones: dopo 5’50 Forlì è già avanti 14-5. Il primo quarto è condito anche dai primi punti playoff del ritrovato Melvin Johnson e dalla tripla del 22-10 firmata, nientemeno, che da Franco Flan.  Il secondo quarto comincia come era finito il primo, con Forlì che trascinata da Marini domina su entrambi i lati del campo e allunga fino al 34-10 dopo 12’30. Quando i biancorossi prendono fiato Rieti si avvicina (36-19 al 15′), ma le triple di Johnson e Bonacini riportano Forlì a distanza di sicurezza. 

Primi 5′ del terzo periodo in pieno controllo dei biancorossi, che mantengono i 20 punti di vantaggio senza forzare i ritmi e offrendo al pubblico dell’Unieuro Arena giocate di grande qualità. Ma da 25′ in avanti Forlì allenta troppo la tensione permettendo agli ospiti di tornare a crederci: trascinata da Casini, Rieti si riavvicina con la tripla di Tomasini che vale il -13 con cui le due squadre vanno all’ultima pausa.  La tripla di Carenza inaugura l’ultimo quarto gelando l’Unieuro Arena: a 9’30 dalla fine il vantaggio si è ridotto a 10 punti. Forlì però ha il merito di tornare subito sul pezzo: sull’antisportivo a Carenza Giachetti riporta il vantaggio a +17 (72-55), con la tripla di Johnson che vale il +20 ammazza partita. Forlì vince e allunga la serie, domenica alle 18 l’Unieuro Arena ospita Gara 4: obiettivo tornare a Rieti, mercoledì, con lo spirito e l’energia di questa sera. 

Unieuro Forlì – Zeus Energy Group Rieti (22-10, 46-25, 65-52)

UNIEURO FORLI: DiLiegro 9, Giachetti 14, Marini 24, Donzelli 4, Bonacini 7, Dilas ne, Signorini, Flan 3, Lawson 8, Ravaioli ne, De Laurentiis 10, Johnson 11. All. Nicola. 

ZEUS ENERGY RIETI: Berrettoni, Jackson 7, Tomasini 11, Casini 8, Toscano 3, Vildera 11, Conti 7, Jones 3, Carenza 10, Nikolic ne, Bonacini 4. All. Rossi. 

BIGLIETTI

Domani (sabato) biglietteria aperta all’Unieuro Arena dalle 9 alle 19 con orario continuato e prelazione per gli abbonati alla stagione regolare (i non abbonati possono acquistare i posti non soggetti a prelazione). Domenica dalle 9 alle 13 sempre all’Unieuro Arena biglietteria aperta e vendita libera dei posti rimasti.