Il candidato sindaco Vergini: “Oggi più che mai sono necessarie azioni concrete”

Anche il M5S di Forlì aderisce allo “sciopero per il clima”, l’iniziativa promossa dalla studentessa svedese Greta Thunberg. “Parteciperò con molto piacere al corteo che partirà domani mattina 15 marzo alle ore 9:00 da piazzale della Vittoria – afferma Daniele Vergini, candidato sindaco M5S Forlì - assieme ai nostri attivisti e simpatizzanti senza bandiere e simboli, perché oggi più che mai sono necessarie azioni concrete per contrastare il cambiamento climatico, lo dobbiamo ai nostri figli. L’ambiente è una delle nostre “stelle” e anche nella nostra attività consiliare abbiamo dimostrato nei fatti la nostra sensibilità, ricordo che poche settimane fa è stata approvata la nostra mozione per l’adesione del Comune di Forlì all’iniziativa “Plastic Free Challenge”, una “sfida” rivolta a tutte le istituzioni ed enti locali, affinché diano il buon esempio, impegnandosi a liberare dalla plastica monouso il municipio e le società partecipate, come modello per tutti i cittadini. Una necessità omani non più derogabile: la plastica monouso è ormai dispersa ovunque nell’ambiente, la contaminazione da microplastiche coinvolge gran parte delle acque superficiali e degli oceani con grandi danni per tutte le forme di vita del nostro pianeta. Prima che sia troppo tardi serve quindi prendere coscienza di questa grave situazione e frenare subito con atti concreti la diffusione delle plastiche monouso. E ognuno di noi può fare la sua parte selezionando con attenzione i prodotti che acquista, non disperdendo plastica nell’ambiente e facendo una corretta raccolta differenziata.”