Camminata a Borgo San Pietro per la rassegna “Il racconto dei luoghi” di Malocchi&Profumi

Mercoledì 27 giugno 2018, con ritrovo alle ore 20.45 in via Bentivoglio angolo via Felice Orsini, Forlì, nell’ambito della rassegna “Il racconto dei luoghi” ideata da Malocchi&Profumi, si svolgerà una camminata raccontata da Gabriele Zelli dal titolo “Il bombardamento del 1944”, che toccherà alcuni luoghi distrutti o danneggiati il 19 maggio 1944. Durante il corso della camminata verranno proposti momenti letterari riferiti a quei tragici eventi a cura di Barbara Lazzari, Barbara Valenti, Caterina Sbrana, Katia Brundu, Sabina Spazzoli. 

Antonio Mambelli così descrisse quelle terribili circostanze nel “Diario degli avvenimenti in Forlì e in Romagna dal 1939 al 1945”: “Allarme dalle 8,10 alle 8,35 altro allarme dalle 9,40 alle 12. Giornata tragica. Dopo pochi minuti dal segnale è apparsa sul cielo della città una formazione di trentadue bombardieri: non meno di 150 bombe di medio calibro sono sganciate a grappoli sulla fascia ferroviaria compresa nell’abitato e le zone industriali, tra l’ultimo sottopassaggio verso Forlimpopoli e la vecchia stazione, nonché su parte della Villa di Coriano, per una lunghezza di 2 chilometri e una profondità di 600 metri. Immense nuvole di fumo si sono levate dalle case e dalle fabbriche colpite, grida, urli, gemiti, di spaventi, di feriti, di moribondi, travolti dalle macerie, fughe di scampati per miracolo verso la campagna e dentro la città, mentre crollavano i muri, precipitavano i tetti e gli incendi completavano l’immane rovina del borgo popoloso”.
Quando fu possibile effettuare un quadro della tragedia i numeri furono impressionanti: 125 morti civili – 16 militari, 430 feriti civili e 25 militari; 32 case distrutte, 22 danneggiate, così come le più importanti aziende della città, oltre alla Stazione ferroviaria. 
Partecipazione libera. In caso di pioggia l’iniziativa verrà rinviata a data da definire Per informazioni 3311040192 – 3493737026.