Al salone comunale organizzato da Nuova Civiltà delle Macchine e Poliedrica

“Ieri mi sono comportata male nel cosmo. 

Ho passato tutto il giorno senza fare domande, 

senza stupirmi di niente.” [Disattenzione]

 

Sabato 5 maggio alle ore 16.45, presso il Salone Comunale, piazza Saffi n.8, Forlì, si terrà l’ultimo incontro del ciclo dedicato a Wislawa Szymborska: “il caso, la necessità e il vivente” organizzato dalle Associazioni Nuova Civiltà delle Macchine e Poliedrica in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Forlì.

L’incontro avrà per tema l’arte, il tempo, la storia con  interventi di Andrea Ceccherelli, professore ordinario di Letteratura Polacca e Preside della Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione dell’Università di Bologna, coautore di “Wislawa Szymborska: un alfabeto del mondo”[Donzelli 2016], e di Andrea Panzavolta di Forlì, giornalista pubblicista. 

Le poesie di Wislawa Szymborska saranno lette da Mariolina Coppola, attrice dell’Accademia Perduta. Trattandosi dell’incontro conclusivo, i  partecipanti potranno richiedere la lettura di altre poesie, in aggiunta a quelle scelte dai relatori.

 

Visita alla collezione Verzocchi

L’incontro al Salone Comunale sarà preceduto da una visita guidata alla Collezione Verzocchi, custodita presso palazzo Romagnoli, sul tema “Il lavoro nella pittura italiana contemporanea” accompagnati da Alessandra Righini, docente di Storia dell’Arte.

Ritrovo alle ore 15,00  a palazzo Romagnoli, via Albicini n.12, Forlì 

Prenotazione obbligatoria: telefono 0543 712627-3356372677

La partecipazione all’incontro nel Salone è gratuita, mentre per la visita guidata è necessario il biglietto di ingresso ai musei.

Per informazioni: info@nuovaciviltadellemacchine.it, telefono 3356372677; Palazzo Romagnoli

telefono 0543 712627, musei@comune.forli.fc.it, www.cultura.comune.forli.fc.it.