Gli 800 partecipanti hanno incontrato l’oro olimpico Pino Maddaloni e l’argento europeo Antonio Ciano

Sono cominciati con una grande emozione per i ragazzi in gara i Campionati Nazionali AICS di Judo in svolgimento al Pala Marabini di San Martino in Strada (Viale dell’Appennino, 496) sotto l’egida dell’Associazione Italiana Cultura Sport, primario ente di promozione sportiva e sociale nazionale.

Lunedì mattina infatti, sui campi sono arrivati anche Pino Maddaloni, oro olimpico nel judo a Sidney 2000 (oggi arbitro internazionale ed istruttore nella sua Napoli) ed Antonio Ciano, argento europeo nel 2009, due dei tanti campioni dello sport che hanno vestito i colori AICS. Dopo aver incoraggiato i ragazzi in gara, i due hanno ricevuto una medaglia celebrativa, a sottolineare il loro impegno in favore dello sport e dei più giovani, dal Presidente Nazionale AICS, Bruno Molea, dall’Assessora allo Sport del Comune di Forlì, Sara Samorì e dal Presidente AICS Emilia-Romagna, Viviana Neri.

Sono circa 800 i partecipanti alla rassegna nazionale AICS, giunti a Forlì da tutta Italia per gare agonistiche e prove dimostrative che proseguiranno per tutta la giornata: nel pomeriggio volgeranno al termine le gare di Juniores e Seniores (individuali e a squadre) e degli Esordienti B, mentre domani sarà la volta dell’ultimo gruppo di Esordienti, per concludere con le dimostrazioni pre-agonistiche.

 

Aics, realtà da 900mila associati

AICS Associazione Italiana Cultura Sport è un ente impegnato da più di 50 anni nella promozione di attività dilettantistica sportiva a livello nazionale. Presieduta da Bruno Molea, oggi rappresenta una delle principali associazioni italiane per importanza ed impegno (in ambito sportivo, ma anche culturale, sociale, turistico ed ambientale) con i suoi 900mila associati, 9mila circoli, 20 Comitati regionali e 120 provinciali dislocati in tutto il Paese.

Organizzati dalla Direzione Nazionale AICS Dipartimento Sport con la collaborazione del Comitato Regionale AICS Emilia Romagna e del Comitato Provinciale di Forlì-Cesena, Sportinfiore e, in particolare, i Campionati Nazionali di Judo, godono del patrocinio del Comune di Forlì. Partner dell’iniziativa sono UnipolSai Assicurazioni e Fictus Federazione Italiana degli Enti Culturali, Turistici, Sportivi.

Per ulteriori informazioni: www.aics.it.