Nella sede dell’associazione “Amici dell’arte”

Sabato 20 gennaio alle ore 16, nella sede dell’Associazione “Amici dell’arte” di viale Roma 124, l’architetto Gabrio Furani sarà protagonista di una  conversazione su due interventi degli anni ’20-’30 del secolo scorso: il ripristino della Rocca delle Caminate e la nuova costruzione del deposito e autostazione SITA di piazzetta Savonarola.

Verrà affrontato il tema dell’architettura degli anni ’20-’30 nel forlivese da due punti di vista diversi e per alcuni aspetti opposti: da una parte il cosiddetto restauro dei monumenti, che spesso era ricostruzione “in stile”, con ampie libertà di reinterpretazione, come la Rocca delle Caminate, restaurata fra il 1924 e il 1928.

In secondo luogo la nuova edificazione di architetture cosiddette “razionaliste”, innovative e funzionali, come l’autostazione e deposito/officina che la SITA costruì a margine del centro storico di Forlì alla fine degli anni ’30. In entrambi i casi si illustreranno brevemente anche gli interventi di restauro e recupero recentemente realizzati o in progetto