Ori, argenti e bronzi coronano un anno positivo per gli atleti e le giovani promesse della società

I piccoli esordienti di Rari Nantes Romagna in un week and di gare hanno portato a casa tante soddisfazioni. Mentre i gli atleti più grandi erano impegnati sabato per le qualifiche dei campionati regionali le cui finali si disputeranno in marzo, la compagine più giovane della società si è divisa tra finali regionali del trofeo “sprint” organizzato dalla Federazione Italiana Nuoto di Bologna allo stadio del nuoto di Riccione e prima prova del campionato regionale AICS organizzato dal comitato provinciale AICS Forlì-Cesena presso la piscina comunale di Forlì.

 

Ottimi risultati per Samorì Giovanni, categoria B1, che a Riccione ottiene un argento nei 50 farfalla con il tempo di 37″60, un bronzo nel dorso con 41″70 e un argento nei 100 misti con 1’30″70. Su quest’ultima distanza il compagno di squadra Di Fabio Luca per la categoria B2 ottiene l’oro con 1’20″00 davanti al compagno di squadra Lamio Federico in uno splendido testa a testa per soli 2/10 di secondo. Di Fabio inoltre domina i 50 sl vincendo l’oro con 30″50 mentre Lamio ottiene un prestigioso oro nei 50 farfalla con 35″60. Infine argento per Caggia Andrea Karol nei 100 dorso con 1’09″00.

 

Belle prestazione anche per gli altri piccoli Rari Nantes, Padalino Sofia, Sirri Caterina, Polidori Giada, Ravaioli Riccardo, Gaspari Luca, Bianco Sara, Tombaccini Emma, Muccioli Cecilia, Godoli Mattia, Mitrini Daniel, Camorani Valentina e Filippone Edoardo.

 

Sempre domenica pomeriggio nella struttura di Forlì si è disputata la prima prova del campionato regionale AICS. In acqua circa 250 ragazzi. Bel risultato per la piccola Ruggeri Batrice bronzo nei 25 dorso con 30″30 e Forti Amelia oro nei 50 dorso 43″80 che domina la distanza. 

Un doppio argento in colpo solo per Rari Nantes, con Manfreda Riccardo argento nei 50 dorso a pari merito con il compagno Rocca Leonardo. Per le esordienti A femmine conquista l’argento Prandini Matilde con 38″70. Per la categoria ragazzi femmine si impone sempre nei 50 dorso Pedulli Martina con 36″80 in un bellissimo finale di gara.

 

Lunedì di festa invece il giorno dopo le gare del fine settimana, organizzato da Rari Nantes Romagna asd e Piscinae ssd, per tutti i piccoli nuotatori di Forlì e Forlimpopoli nella annuale dimostrazione di Natale che ogni anno vede in acqua non solo i giovani tesserati FIN ma anche i più piccoli provenienti dalla scuola nuoto. Meno competitiva ma ricca di momenti di divertimento i 136 giovani nuotatori hanno dato spettacolo ai genitori intervenuti dando dimostrazione delle capacità apprese nei momenti di scuola nuoto.