Apprezzabile la prova delle padrone di casa

Dopo la splendida prova di venerdì scorso con la prima in classifica, Massa, l’Aics cerca la conferma a Casalecchio nella tana del Masi che  riporta alla memoria i play off di 3 anni fa e che tanto “dolore” causò alle forlivesi infliggendo loro una dura sconfitta sia a Bologna, sia a Forlì.
Ovviamente le situazioni cambiano, le squadre sono cambiate, ma ci si aspetta comunque conferma di maturità dalle ragazze forlivesi, che non deludono e, dopo un inizio punto a punto, sul punteggio di 10 pari, l’Aics accellera e passa decisamente al comando con un perentorio parziale di 5 a 0 con una Campana che chiuderà il primo set autrice di 8 punti e una Garavini, partita nel sestetto base, autrice anch’essa di 7 attacchi vincenti.

 

Il risultato sembra incanalato per il verso giusto, ma Masi non ci sta a far brutta figura davanti al proprio pubblico e in pochi minuti le ospiti si trovano sotto di due punti con le bolognesi a 17 e Aics ferma a 15. Incredibile e gli spettri di certe situazioni già vissute tornano a galla, ma l’Aics non è più quella di inizio campionato, è una squadra più matura, unita, attenta e, una volta scossa da coach Polo, riprende a macinare gioco e sul 22 pari spingono sull’acceleratore e si aggiudicano il primo parziale.

Non cambia il 2° set con le forlivesi sempre in testa fino a un massimo di 4 punti, un tentativo di rimonta di Masi con la loro banda Chiara De Luca che bombarda a proprio piacimento. Il finale  è per la squadra di Polo che cambia campo con tanta sicurezza in più. Il terzo parziale denota un aumento di concentrazione da parte delle ragazze forlivesi, la centrale Cristofori ben servita da Lombini grazie a una buona ricezione, si erge a muro invalicabile ( alla fine ne collezionerà 5) e a “veloci” imprendibili. Garavini e Campana continuano a colpire e capitan Labartino da spettacolo con alcune difese incredibili ben apprezzate dal pubblico non solo forlivese. Chiude set e partita, a coronamento di una ottima prestazione, il centrale Cristofori con una fast direzionata a centro campo avversario. Tre a zero, tre punti in più in classifica e si torna a casa dopo aver nominato anche Bartolini e Dall’Agata che si sono fatte trovare pronte quando coach Polo le ha chiamate in causa.
Apprezzabile comunque la prova delle padrone di casa col loro gioco ordinato e con pochi errori sia in ricezione, sia in battuta e ben diretti da coach Pellizzoni.

9° Gara
Pol. Masi Casalecchio – Aics volley Forlì 0 – 3 (22-25; 21-25; 18-25)