Il segretario Ancarani: “Respingiamo ogni tentativo di strumentalizzazione politica della vicenda giudiziaria”

Dopo l’avviso di garanzia al sindaco di Forlì Davide Drei per abuso d’ufficio e falso ideologico, la segretaria territoriale del Pd forlivese Valentina Ancarani rinnova il sostegno alla giunta.

“Apprendiamo – scrive – che anche il sindaco di Forlì Davide Drei è stato raggiunto da un avviso di garanzia per i reati di abuso di ufficio e falso ideologico. Riponiamo massima fiducia nell’operato della magistratura e, ferma la presunzione di innocenza garantita dalla Costituzione, auspichiamo che si possa fare rapidamente chiarezza, nel rispetto del principio di trasparenza che deve ispirare il rapporto tra cittadini e amministrazione. Nel rinnovare il sostegno del Pd alla giunta cittadina, respingiamo infine ogni tentativo di strumentalizzazione politica della vicenda giudiziaria, confidando che gli importanti processi che vedono impegnati il Comune e  la holding dei Comuni Forlvesi LTRH (su tutti l’imminente avvio di ALEA AMBIENTE) non subiranno rallentamenti o intralci da quanto accaduto”.