Incontro con il dottor Valentini: “La diagnosi precoce è fondamentale”

Al Centro Sociale “Primavera” via M. Angeloni, 56 – Ca’Ossi – Forlì, nell’ambito del ventesimo Ciclo di Conferenze Sanitarie, il giorno Giovedì 16 Novembre 2017 alle ore 15,30 parlerà il Dr. Marco ValentiniMedico Direttore Specialista in Reumatologia, Responsabile del Servizio Reumatologia e del Centro Osteoporosi del San Pier Damiano Hospital di Faenza, e tratterà l’argomento “ARTROSI E REUMATOLOGIA”.

Il Dr. Valentini, professionista di elevata competenza, esperienza e professionalità (Consulente volontario anche di FEDIOS, Federazione Italiana Osteoporosi), illustrerà gli aspetti medici relativi all’artrosi in particolare e alle malattie reumatiche nelle varie forme, che causano disturbi che possono colpire le ossa ma anche i tessuti e gli organi. Molte di queste patologie, che possono presentarsi ad ogni età, portano dolore, disabilità e perdita dell’autonomia funzionale, con la riduzione o perdita più o meno importante della qualità di vita. Importante è la diagnosi precoce che permette di individuare ed affrontare la patologia reumatica all’apparire dei primi sintomi per permettere poi gli opportuni trattamenti senza indugi.

Si invita la cittadinanza a partecipare all’incontro per raccogliere consigli ed informazioni altamente competenti per affrontare questo diffuso ed importante problema di salute. Ingresso libero.

Il Centro Sociale comunale “Primavera” è aperto tutti i pomeriggi, compreso la domenica e nella bella e moderna struttura di cui dispone vi si svolgono numerose attività,dal gioco delle carte quotidiano alla tombola, dal ballo alla ginnastica, dai Corsi (Inglese, PC, Memoria) alle letture di libri, dall’organizzazione di mostre e Conferenze sanitarie con medici ai Concerti, dalla gestione degli orti comunali alle feste di varie occasioni, ecc. Una realtà molto vivace e “casa” di tutti coloro che come soci e volontari ne costituiscono gli avventori e i gestori per una sana e civile convivenza.

Per informazioni 0543 63169 oppure la mail:

[email protected]