Mostre, spettacoli, seminari, incontri, scuola di cucina, degustazioni guidate in oltre 15 Paesi nel mondo

Forlimpopoli – Il Padre della cucina Italiana, Pellegrino Artusi, sarà ancora “l’ambasciatore” della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo.

 

Del resto La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene è, non a caso, un best e long seller tradotto e pubblicato ad oggi in 8 lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, olandese, portoghese, russo e polacco).

 

Dal 20 al 26 novembre un ricco programma coordinato dai Ministeri delle Politiche Agricole e degli Affari Esteri, per promuovere i grandi prodotti e la tradizione culinaria italiana, è stato presentato ieri a Villa Madama, alla presenza dei Ministri Alfano e Martina dove è intervenuto il Presidente Giordano Conti in quanto Casa Artusi è partner ufficiale del progetto.

 

L’Emilia-Romagna, la Romagna Terra del Buon Vivere, la Città di Forlimpopoli con Casa Artusi e in collaborazione con l’Associazione delle Mariette nei prossimi giorni saranno in oltre 30 città nel mondo.