Prossimo appuntamento a Riccione per i Campionati Italiani Assoluti

Nel weekend si è disputato il 21º International Swimmeeting di Bolzano, grande appuntamento in preparazione dei Campionati Italiani Assoluti di inizio dicembre. Presenti tra i big, le americane Madison Kennedy e Kendyl Lee Stewart, l’olandese Kira Toussaint, i brasiliani Felipe Lima e Matheus Santana, l’israeliana Amit Ivri, l’ungherese Evelyn Verrasztó oltre ai Nazionali Fabio Scozzoli, Nicolò Martinenghi, Simone Sabbioni, Alice Mizzau, Marco Orsi e tanti altri.
Presenti anche i ragazzi del GS Forlì Nuoto – De Akker Team che fanno registrare ottimi riscontri cronometrici.
Nonostante la grande presenza di atleti di livello internazionale in vasca, i ragazzi del GS Nuoto riescono a portare a casa una medaglia di bronzo con Beatrice Siboni nei 50 dorso col tempo di 28″10, dietro l’olandese Kira Toussaint (27”12) e Margherita Panziera (28”08), stabilendo il suo primato personale di oltre 4 decimi. Inoltre migliora il personale anche nei 100 misti col tempo di 1’04”27, migliorando il tempo ottenuto al Meeting di Rosá (VI) la settimana precedente (1’04″92), tempo che già le valeva la qualificazione per i Campionati Italiani di dicembre.
Buone prestazioni anche per Fabio Lombini in vista degli Assoluti. Conquista il terzo posto nella classifica di combinata (somma tempi dei 100 misti e dei 50 e 100 della specialità) sia a stile libero sia a dorso. Nello stile libero la vittoria va al tedesco Marius Kusch, davanti al russo Evgenii Lagunov che precede per soli 8 centesimi Lombini; mentre nel dorso vince Simone Sabbioni e secondo Matteo Milli. Al meeting di Rosá fa la voce grossa nei 200 e 400 stile libero, segnando ottimi tempi che lo collocano tra i migliori in Italia nelle due specialità in questa prima parte di stagione (200 SL 1’47″60, 400 SL 3’50″83).
Segnali positivi anche per Eleonora Babini, sempre presente nella fase pomeridiana di gare con i migliori 24 di ogni specialitá. Ottiene una buona prestazione nei 50 dorso, dove era nell’ultima batteria insieme a Siboni (29″05). Nella top 24 era presente anche Gaia Bravaccini, dove spicca il suo 1’04″31 nei 100 farfalla, Asia Bresciani, Nicoló Cenni e Lorenzo Novaga.
Menzione anche per Luca Bravaccini che conquista 4 ori su altrettante gare nella categoria Esordienti A2.
Ora per Lombini, Siboni e Babini il prossimo appuntamento sarà l’1 e 2 dicembre allo Stadio del Nuoto di Riccione dove si svolgeranno i Campionati Italiani Assoluti, unica competizione valida per la composizione della selezione nazionale del CT Cesare Butini per gli Europei in vasca corta che quest’anno si svolgeranno a Copenhagen (Danimarca) dal 13 al 17 dicembre.