Tra le prime nel territorio a mettere in pratica l’outdoor education

Socializzare con i coetanei, ma anche favorire lo sviluppo emotivo, fisico e cognitivo del bimbo, grazie ad un personale educativo altamente formato e qualificato. È con questi obiettivi che si è aperto questo anno scolastico al Nido d’infanzia La Lucciola di Forlimpopoli, all’insegna dei capisaldi dell’educazione che fanno della Cooperativa Acquarello una solida e affidabile realtà del territorio, oramai da 30 anni a fianco delle famiglie nel percorso di crescita dei bambini.

I genitori che intendono iscrivere i propri piccoli al Nido per l’anno 2017/2018 possono farlo anche in queste settimane, all’interno delle due sezioni presenti, quella 9-23 mesi e quella 24-36 mesi.

L’approccio pedagogico adottato dagli educatori della Cooperativa è orientato a coniugare esigenze del bambino e bisogni della famiglia, partendo dall’ascolto dell’uno e dell’altra e fondando le buone prassi del proprio operato per promuovere il benessere dei piccoli. All’interno della struttura, gestita in conformità con le certificazioni di qualità ISO 11034, ISO 9001 e SA8000 riconosciute alla Cooperativa Acquarello, viene proposta una serie di iniziative, tutte caratterizzate da un’elevata interazione con l’ambiente esterno. A partire dalle attività all’aperto, fulcro del progetto, l’équipe del Nido prosegue nella sperimentazione di strumenti educativi con i bimbi, ultimo dei quali la pratica in cucina, presentata, ovviamente, secondo i dettami dell’Artusi. Il laboratorio condotto durante l’anno ha il culmine nell’organizzazione di una “Baby Artusiana”, l’Artusi al Nido, riservata a famiglie e conoscenti degli iscritti, che si svolge proprio nel corso della tradizionale rassegna forlimpopolese.

Il Nido è aperto dalle 7,30 alle 16, fascia oraria nella quale sono compresi anche i pasti e il sonno. Esso effettua attività regolarmente anche nel periodo natalizio e in quello pasquale (eccetto le Festività), inoltre prevede un servizio aggiuntivo estivo, nei mesi di luglio ed agosto, in funzione delle richieste delle famiglie.

Per chi fosse interessato a vedere da vicino i locali del Nido e a incontrare educatori e coordinatore, è possibile fissare un appuntamento per una visita e un colloquio, telefonando allo 0543.20854 o scrivendo a [email protected]

Per iscrivere il proprio bimbo privatamente è sufficiente presentarsi presso gli uffici della Cooperativa (via De Amicis, 4/d a Forlì) per avere tutte le informazioni necessarie e, quindi, compilare l’apposito modulo; oppure ci si può rivolgere all’Ufficio scuola del Comune di Forlimpopoli. Tutte le info sul Nido La Lucciola e sulle attività della Cooperativa Acquarello che lo gestisce, sono sul sito internet della struttura, rinnovato in questi giorni con informazioni ancora più complete e dettagliate a disposizione delle famiglie: digitare www.acquarellocoop.it