Ultimo appuntamento in calendario per l’evento che anche quest’anno ha registrato grande affluenza e soddisfazione

FORLI’ – Un riscontro decisamente positivo quello del “mercatino delle pulcette”, l’evento organizzato dal Centro per le Famiglie del Comune di Forlì che ha visto per tutto il mese di luglio una piazza Saffi viva e gremita dai più piccini e dai loro genitori. La formula vincente è sempre la stessa: i genitori, nonni accompagnatori (rigorosamente adulti) sbrigano le formalità burocratiche dell’iscrizione mentre i bimbi possono allestire un proprio spazio in cui esporre giocattoli, accessori, fumetti, carte da collezione, che intendono mettere in vendita. Un pezzo per volta l’area centrale della piazza si trasforma in un vero e proprio mercatino a cielo aperto dove i bambini che partecipano ma anche tanti curiosi, soprattutto adulti, spulciano di espositore in espositore curiosando tra le tante merci presentate.

Non si parla certo di business tanto che gli stessi organizzatori sottolineano nel materiale illustrativo rivolto ai genitori: “il mercatino è prima di tutto un gioco per i bambini e da loro va sperimentato. Sarà quindi vietata qualsiasi vendita gestita da adulti. Il mercatino è anche un’occasione educativa e, come tale, vorremmo che fosse interpretata e vissuta dagli adulti”.

Lo spirito dell’iniziativa ha preso piede e anche quest’anno la manifestazione va in archivio con un ottimo riscontro di partecipanti e pubblico. L’ultimo appuntamento ancora in calendario è quello di lunedì 24 luglio dalle ore 19,30 alle 22,00

Per partecipare è sufficiente visitare l’indirizzo internet www.comune.forli.fc.it oppure scrivere una mail centrofamiglie@comune.forli.fc.it o ancora chiamare ai numeri del Centro per le Famiglie di Viale Bolognesi (0543/ 21013 – 0543/30709)

 

Volete partecipare e vedere come i vostri bimbi se la cavano nel gioco del commercio? Ecco quello che c’è da sapere:

  • Possono scambiare/vendere giocattoli e oggetti esclusivamente i bambini dai 5 ai 12 anni, accompagnati da un genitore o altro adulto.
  • Sono ammessi alla vendita giocattoli, prodotti realizzati dai bambini, giornalini, libri o accessori usati sempre per bambini per un valore massimo di 20€.
  • E’ vietata scambiare e vendere qualsiasi altro oggetto es. abbigliamento, scarpe, accessori, alimenti, animali, fiori, piante, merci nuove, armi e oggetti militari, casalinghi, elettrodomestici e oggetti preziosi
  • Lo spazio occupato da ogni singola postazione non può superare i 2 metri per 2.
  • L’accesso al mercatino è gratuito ma l’iscrizione è obbligatoria. I bimbi non iscritti potranno essere ammessi dopo le 20,30 se ci saranno posti disponibili mentre l’allestimento per chi ha già effettuato l’iscrizione è ammessa a partire dalle ore 19,00