Possono presentare progetti associazioni di Cesenatico, Gatteo, Longiano, San Mauro, Savignano, Sogliano

Contributi economici per manifestazioni ed iniziative in ambito sociale: con apposito bando pubblico l’Unione Rubicone e Mare dà un sostegno ad associazioni e organizzazioni che operano nel sociale a Cesenatico, Gatteo, Longiano, San Mauro Pascoli, Savignano e Sogliano al Rubicone per dare vita a progetti ed eventi sul territorio. Sei gli ambiti per cui è possibile presentare progetti: responsabilità familiari, diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, disabilità, anziani, immigrazione, esclusione sociale e delle nuove povertà. Su queste tematiche possono quindi essere ammesse a contributo iniziative di rilevanza sociale, di studio, ricerca e documentazione, di formazione e di aggregazione o per lo sviluppo di processi di autonomia individuale e di comunità.

 

Info e moduli sono disponibili tutte le mattine negli Urp comunali, oltre che allo Sportello sociale di Savignano (tel. 0541 809687) e allo sportello informativo per la Consulta per il Volontariato di Cesenatico (tel. 0547 675294). Tutta la documentazione è scaricabile anche dal sito www.unionecomunidelrubicone.fc.it. Il materiale deve poi essere consegnato entro le 12.30 di mercoledì 26 aprile a mano agli Urp, con raccomandata (indirizzo: Unione Rubicone e Mare, piazza Borghesi 9, 47039 Savignano s/R (Fc) o via Pec a [email protected].
 

Alla domanda dovrà essere allegata la descrizione dettagliata del progetto o dell’iniziativa con indicazione dei costi e relative entrate, il bilancio preventivo anno 2017 dell’associazione, copia dell’atto costitutivo e dello statuto (qualora non sia già depositato presso uno dei Comuni dell’Unione). L’Unione Rubicone e Mare provvederà poi, nei limiti delle risorse disponibili a bilancio, ad assegnare i contributi, valutando come criterio la congruenza dei progetti rispetto agli indirizzi della programmazione distrettuale, riconducibili ai tre macrobiettivi “Nuove generazioni e sostegno alle responsabilità familiari”, “Fragilità: contrastare la povertà e l’esclusione sociale” e “Riconoscere e valorizzare il contesto pluriculturale”. Verranno inoltre valutati gli aspetti innovativi del progetto, l’esperienza dell’associazione nell’area di riferimento, il raccordo con altri soggetti e risorse del territorio che perseguono finalità di promozione sociale, l’ambito territoriale di realizzazione del progetto (privilegiando ciò che coinvolge più Comuni dell’Unione Rubicone e Mare), il numero potenziale di partecipanti all’iniziativa. Il contributo economico erogato no potrà superare l’ottanta per cento delle spese sostenute.