Inaugurata al Jump Café

E’ stata inaugurata, al  Jump Cafè di Forlì,  la suggestiva mostra fotografica di alcuni dei concerti più importanti effettuati al Naima club di Forlì.

Vinicio Capossela, Eugenio Finardi,  Mario Biondi, Andy J. Forest, Paolo Fresu, The Committmens,  Andy Summers ( la chitarra dei POLICE), Chet Baker, Canned Heat, Rossana Casale, Willy De Ville, Robben Ford, Eric Sardinas, Brian Auger, Billy Cobahm, Vince Vallicelli, Corey Harris, Jorma Kaukonen (il  front man dei JEFFERSON AIRPLANE),  Nick The Nightfly, Nine Belowe Zero -  Joe Zawinul (il  leader dei WEATHER  REPORT) , Eric Burdon (il leader degli ANIMALS),  Maceo Parker (  il sax di JAMES BROWN), Ray Gelato, Tony Scott ( il clarino di BILLIE HOLIDAY), Lester  Bowie, John Mayall, James Taylor Quartet, Joe Ely ( il primo autore di BRUCE SPRINGSTEEN, Popa Chubby, PFM, Toots Thielemans, Jellow Jackets , Colosseum.

Sono questi,  alcuni dei grandi artisti immortalati nelle foto scattate da Massimo Zattoni, Giorgio Giunchi, Rover Ragazzini e Dario Bonazza, nel corso dei concerti organizzati al NAIMA CLUB di Forlì, uno dei più importanti jazz e blues club del panorama italiano, in 30 anni di attività, dal 1982 al 2012, che hanno visto la presenza di ben 7.135 musicisti, provenienti da tutto il mondo, tra questi alcuni veri e propri miti, (a cominciare da CHET BAKER),  concerti che hanno registrato oltre 300.000 spettatori provenienti da tutta Italia e provocato suggestioni ed emozioni a non finire.

Foto che rimarranno ora esposte, in anteprima,  al vivace live-club di piazza Morgagni,  fino al 31 marzo, in orario di apertura del locale, per poi girare in molti altri club della regione e in estate per tutti i festival jazz e blues italiani.

In questa limitata esposizione sono rappresentati i più importanti musicisti della musica jazz, blues, rock, a livello internazionale, che hanno lasciato un segno indelebile in città e seminato e sollecitato interessi , curiosità,  passioni nei confronti di tantissimi giovani musicisti tant’è che oggi Forlì registra un notevole e forse un unico fermento musicale, coi suoi 21 gruppi jazz, (alcuni di questi musicisti suonano con jazzisti americani di fama internazionale), 10 gruppi blues, oltre 100 gruppi rock/pop, (molti musicisti di questi gruppi suonano con artisti famosi come Carmen Consoli, Fabio Concato, Vinicio Capossela, Franco D’Andrea, Massimo Ranieri, Eugenio Finardi, Rossana Casale, ecc…), 3 gruppi gospel, 10 locali di musica live, 3 gruppi che producono musical, 10 studi di registrazione, 10 scuole di musica, 1 Liceo Artistico/Musicale, 5 aziende di service audio-luci, 5 musicisti e 5 band di fama nazionale.

Tutto questo variegato e prezioso mondo legato all’universo della musica in attività a Forlì  dovrebbe avere, finalmente, un suo punto di riferimento unico,  sinergico, di confronto, di coordinamento, che potrebbe essere la CASA DELLA MUSICA, al  TEATRO APOLLO.