Laboratori, passeggiate e piatti tipici cotti senza sprechi energetici

Il 24 febbraio è la festa del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili: spegniamo le luci e accendiamo l’energia della condivisione. Quella di quest’anno sarà la tredicesima edizione di “M’illumino di Meno”, evento di sensibilizzazione organizzato da Caterpillar, noto programma radiofonico di Radio 2, e la seconda per Santa Sofia in quanto il Comune ha aderito a questa iniziativa per la prima volta nel 2016. Lo scopo della manifestazione è quello di spegnere per un giorno le luci dei monumenti, degli edifici pubblici e privati per sensibilizzare i cittadini contro gli sprechi; è dimostrato, infatti, che la più grande dispersione energetica sia causata dallo spreco in tutti gli ambiti dei nostri consumi: alimenti, trasporti, comunicazione (in particolare per l’uso di tv, computer e cellulare).

Oltre allo spegnimento delle luci negli edifici, quest’anno il comune di Santa Sofia ha predisposto, assieme al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, a Romagna Acque, alla coop. Atlantide, alla Pro Loco di Santa Sofia, alla Scuola di Musica “Cesare Roveroni”, all’Agriturismo Il Poderone, alla Fiaschetteria e al Centro olistico Artemysia, un programma di eventi, per vivere un momento di condivisione contro lo spreco delle risorse.

 

Ecco il programma degli eventi a Santa Sofia:

Per gli studenti dell’Istituto Comprensivo è stato pensato un laboratorio didattico dedicato alle energie rinnovabili a cura del Centro Visite del Parco di Santa Sofia dalle ore 9,00.

Per gli amanti dello sport e del benessere sono state organizzate attività sportive e di sensibilizzazione, quali una camminata nel Parco fluviale alle ore 18.30 con visita guidata alle sculture del Parco, in collaborazione con la Pro Loco di Santa Sofia, una pedalata serale fino alla Diga di Ridracoli in Mountain bike, bici da strada o con eBike a pedalata assistita (possibilità di noleggio, entro e non oltre giovedì 23 Febbraio, tel. 0543.917912 E-mail. ladigadiridracoli@atlantide.net) a cura di IDRO Ecomuseo delle acque di Ridracoli e MTB Santa Sofia o una seduta di meditazione presso il nuovo Centro olistico Artemysia di Santa Sofia, il tutto dalle ore 18,00 (costo 10 euro, info e prenotazioni Anny cell. 333.6479798)

 

Per gli amanti del cibo, dalle ore 19,00 saranno presenti le attività che hanno aderito al progetto “M’illumino di Meno”, che cucineranno piatti tipici locali utilizzando pratiche diverse di cottura, evitando sprechi energetici e alimentari, utilizzando il camino o la stufa a legna. Gli ospiti delle strutture ceneranno “a lume di candela”.

Per chi invece ama la musica, dalle ore 21,00 potrà assistere, al Teatro Mentore di Santa Sofia, ad un concerto del “Trio Rope” formato da Fabrizio Puglisi al pianoforte, Stefano Senni al contrabbasso, Zeno de Rossi alla Batteria. Gli artisti utilizzeranno la musica non solo come arte ma anche come mezzo di comunicazione. (Ingresso 12,00 euro, info e prenotazioni 349.9503847)

Il Comune di Santa Sofia spegnerà l’illuminazione del Parco della Resistenza, del Parco Fluviale, della Torre civica e l’illuminazione sterna del Teatro Mentore.