PREDAPPIO. In attesa del primo fine settimana di settembre quando scatterà la grande kermesse de “I Tre Giorni del Sangiovese” a Predappio si scaldano già i motori con un ricco cartellone di iniziative che avrà inizio nella giornata di domenica 28 agosto quando diverse centinaia di ciclisti si daranno appuntamento in piazza Garibaldi per partecipare alla sesta tappa dell’Appennino superbike, gara di mountain bike legata alle Terre del Sangiovese.

Martedì 30 ci si sposterà invece nel parco comunale di palazzo Varano: qui, alle ore 21.30, si tiene la proiezione del film “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese, accompagnata da un pic-nic al cartoccio a base di prodotti del panificio Bassini e degustazione finale di Sangiovese, il tutto al costo di 5,00 euro.

La sera successiva, mercoledì 31 dalle ore 20.30, il parco Varano si tinge invece di giallo grazie alla cena con delitto dal titolo “Questioni d’onore”, presentata dalla Compagnia Ventirose, che intreccia magistralmente interventi teatrali con un accattivante gioco di ruolo tra i partecipanti.

L’anteprima della festa si chiude nella serata di giovedì 1 settembre in piazza Garibaldi, con band giovanili in concerto dalle ore 21.00 e stand di prodotti enogastronomici, oltre alle immancabili degustazioni di Sangiovese.

Da venerdì 2 a domenica 4 settembre si entra invece nel vivo della festa, tra cene Slow Food, degustazioni con i sommelier di AIS Romagna, laboratori, animazioni, visite guidate, musica dal vivo, stand gastronomici, cene itineranti, per un fine settimana tutto da vivere e da gustare.

“La manifestazione in 11 anni è cresciuta molto sia in qualità che nella quantità di proposte. Il sangiovese sarà dappertutto” ha sottolineato Stefano Berti, presidente dell’Associazione per la promozione del Sangiovese di Predappio. Molto soddisfatti il sindaco Giorgio Frassineti e il suo vice Chiara Venturi che hanno evidenziato “la complessità organizzativa della manifestazione”, ma anche i numeri in costante crescita che “premiano lo sforzo profuso”.

Tra le tante novità da segnalare ci sarà il gioco di abilità “IndoVINI?” dove si potrà tentare, in una degustazione alla cieca, di abbinare 10 vini ad altrettante cantine predappiesi. In palio ben 300 bottiglie di vino.

Rafforzata anche la collaborazione con Slow Food che si è occupata di coordinare la grande cena a 10 mani dei Cuochi dell’Alleanza in programma venerdì 2 settebre.

Dopo qualche anno di assenza tornerà anche il concorso di pittura estemporanea. Il concorso è in programma nella mattinata di domenica 4 settembre e farà da cornice al mercato contadino, mentre in serata si svolgerà l’asta benefica il cui ricavato andrà alle popolazioni terremotare del Centro Italia assieme a una parte dei quanto incassato nella cena di venerdì.

Info.

tel. 0543 921700

urp@comune.predappio.fc.it

www.comune.predappio.fc.it

 

 

Ufficio Stampa del Comune di Predappio