ROCCA SAN CASCIANO. Per promuovere il territorio e le eccellenze dei loro comuni dell’Appennino, le prime tre cittadine di Rocca San Casciano, Galeata e Tredozio, rispettivamente Rosaria Tassinari, Elisa Deo e Simona Vietina, sfileranno giovedì sera 11 agosto per il terzo anno consecutivo a Rocca San Casciano, alle 21.30 in piazza Garibaldi. Metteranno in mostra, senza ostentazione, ma con elegante disinvoltura, il loro fascino femminile, la passione per la politica, il cuore per i problemi dei loro concittadini. Dismessa la fascia tricolore, le tre donne sindaco dell’Unione dei Comuni della Romagna forlivese apriranno una sfilata di moda, animata da una ventina di ragazze di Rocca San Casciano. Ragazze e prime cittadine indosseranno vestiti della storica ed elegante boutique Fabbri e oggetti di altri negozi locali. La regia è affidata alla factotum Marcella Bandinelli. Durante la manifestazione sarà premiato il rocchigino Matteo Lucchese, campione italiano di Ultramaratona in salita, che lo scorso 26 giugno si è aggiudicato il titolo domenica nella Ultramaratona Pistoia-Abetone, gara internazionale in salita, su strada. La 50 km più dura al mondo è valida anche per il campionato italiano IUTA (associazione italiana ultramaratona e trail) di corsa in salita. Spiega Rosaria Tassinari: “Parteciperemo alla sfilata di abiti e accessori di esercenti locali per promuovere il territorio e le nostre eccellenze. La simpatica iniziativa ha riscosso grande risonanza nei media locali e fra il numeroso pubblico accorso non solo dalla vallata e dai tre paesi, ma anche da Forlì e dalle città della pianura”. Conclude Tassinari: “Sfilare in passerella è un modo per sottolineare l’importanza dell’impegno anche femminile nelle istituzioni, purtroppo ancora marginale (su 15 comuni del comprensorio, solo 3 siamo sindaci donna), e per dare visibilità a un territorio collinare ricco sotto il profilo storico e naturalistico e non adeguatamente valorizzato”.

 

Ufficio Stampa del Comune di Rocca San Casciano