Fonte: Ufficio Stampa Comune di Cesenatico

Come cambia la viabilità

Dai primi giorni della prossima settimana il ponte di viale Roma sarà chiuso al traffico per motivi di sicurezza. Questa modifica alla viabilità si è resa necessaria in seguito ai sopralluoghi effettuati dalla ditta esecutrice dei lavori insieme ai tecnici che si stanno occupando degli interventi di consolidamento del ponte, che hanno rilevato uno stato di ammaloramento delle strutture che denota un significativo deterioramento del manufatto. Questa situazione è emersa solo al termine delle operazioni di prosciugamento dell’acqua, che hanno reso possibili verifiche più puntuali ed approfondite.

In virtù di questo sarà necessario rendere operativa la chiusura al traffico da partire dai primi giorni della prossima settimana per garantire la sicurezza non solo dei lavoratori che dovranno occuparsi delle demolizioni e dei consolidamenti – si comincerà nei primi giorni del mese di dicembre – sia per garantire la sicurezza dei veicoli e delle persone in transito.

Come cambia la viabilità
Non appena sarà completata la riorganizzazione del cantiere e verrà posizionata la necessaria segnaletica, la chiusura diventerà operativa. Le baraccature di cantiere verranno riposizionate immediatamente a mare del ponte e la chiusura del ponte comporterà, per chi proviene da monte, la svolta a sinistra verso via Nino Bixio (che rimane a senso unico nel tratto iniziale) o la svolta a destra su via Cesare Abba, creando di fatto due percorsi alternativi in direzione monte-mare. Per chi proviene da mare è prevista la svolta su Via De Amicis (verso nord o verso sud).

Le parole del sindaco Matteo Gozzoli

«I sopralluoghi effettuati in questi ultimi giorni ci impongono questa scelta perché la sicurezza dei lavoratori e di tutta la cittadinanza deve venire prima di ogni altra cosa. Abbiamo avuto un incontro con la ditta, l’assessore Gasperini e la Polizia Locale. Le strutture del ponte sono in condizioni molto precarie e dobbiamo prevederne la chiusura per garantire che i lavori si possano svolgere in condizioni di sicurezza. Abbiamo messo a punto un piano di viabilità alternativa e chiediamo a tutti un po’ di pazienza», il commento del sindaco Matteo Gozzoli.