San Giovanni in festa dal 21 a 24 giugno

Scatta l’ordinanza anti-vetro

Mancano poche ore all’inizio della grande festa di San Giovanni che da venerdì 21 a lunedì 24 giugno animerà le vie del centro cittadino all’insegna dei colori, dei profumi e della tradizione. Per l’occasione, come avviene annualmente in occasione della ricorrenza del Santo Patrono, e con lo scopo di garantire un sicuro svolgimento dell’evento, scatta una serie di provvedimenti che mirano, da un lato, a favorire la mobilità, e dall’altro a tutelare la sicurezza degli operatori e di tutti coloro che prenderanno parte alla quattro giorni organizzata da Cesena Fiera e dal Comune di Cesena.

Ordinanza anti-vetro. Al fine di evitare possibili danni a cose o persone non sarà possibile la vendita per asporto di bevande in qualsiasi contenitore di vetro o in lattine dai locali adibiti a somministrazione di alimenti e bevande o dai banchi di vendita degli ambulanti regolarmente autorizzati nell’area ricompresa tra le vie Finali, Carducci, Padre Vicinio da Sarsina, Cavallotti, Pacchioni, Del Tunnel, Canonico Lugaresi, IV Novembre, C. Battisti, Curiel e Mulini dalle ore 15:00 di venerdì 21 giugno alle ore 24:00 di lunedì 24 giugno. Il divieto di vendita per asporto di bevande in qualsiasi contenitore di vetro o lattine è rivolto agli esercenti pubblici, agli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, agli esercizi commerciali di vendita al dettaglio, ai laboratori artigianali alimentari, ai titolari di distributori automatici di bevande, alle attività autorizzate all’esercizio del commercio su area pubblica. È inoltre vietato il posizionamento in luoghi esterni all’esercizio dei contenitori per lo smaltimento del vetro, nonché di ogni altro oggetto in vetro. Per il mancato rispetto dell’ordinanza si rischia una multa da 500 euro fino ai 5000 euro.

Lunapark. A partire da questa mattina è stata avviata l’installazione del luna park che per l’intera durata della festa colorerà viale Mazzoni intrattenendo grandi e piccini. A questo proposito, da oggi, fino alle ore 24:00 di martedì 25 giugno nell’area dedicata sarà in vigore un divieto di sosta per consentire il montaggio e le operazioni di smontaggio delle attrezzature. Nel dettaglio: un divieto di transito e di sosta riguarderanno viale Mazzoni, nel tratto da via del Tunnerl a via Pio Battistini (nel controviale da via San Martino a Porta San Martino sarà istituito solo il divieto di sosta con rimozione); piazza San Domenico; piazzetta Bazzocchi; via Maria Fedrici; l’area di parcheggio in via Fossalta.

Viabilità. Con lo scopo di consentire a tutti, operatori e avventori, di vivere la festa a pieno e senza alcun rischio legato alla presenza di veicoli nelle aree animate da banchi e iniziative, dai giardini di Serravalle ai giardini pubblici la viabilità sarà modificata temporaneamente. Tuttavia, saranno garantiti adeguati percorsi alternativi, liberi dall’occupazione della manifestazione e sicuri e continui per le quotidiane esigenze di accesso ai residenti ed altre attività presenti all’interno del centro storico. Pertanto, un divieto di transito e uno di sosta con rimozione interesseranno, piazza Almerici, piazza Fabbri, corso Mazzini, corso Garibaldi, piazza della Libertà. Da venerdì 21 giugno a lunedì 24 giugno, modifiche alla viabilità nelle vie Battisti, Carbonari, largo Pio VI, corso Mazzini, piazza Giovanni Paolo II, piazza Amendola, corte Dandini, via Vescovado, corso Sozzi, via Roverella, via Giovanni XXIII, piazzetta Alboni, le vie Righi, Albizzi, Zeffirino Re, Verzaglia, Strinati, Pescheria, piazza del Popolo, via Battisti, via Pio Battistini, via Fantaguzzi e vicolo Caporali.

Un divieto di transito, eccetto veicoli legati al pronto soccorso, alla sicurezza e residenti, nelle vie Albertini, Roverella, Uberti e Mura Barriera Ponente. Contestualmente e temporaneamente, sarà istituito un doppio senso di circolazione nelle vie Dandini, Albertini, Roverella, Uberti, Montalti, Pasolini (da via Montalti a via Sacchi).

Un divieto di sosta con rimozione, eccetto per i veicoli della manifestazione che esporranno il pass richiesto, nelle vie Mura Eugenio Valzania (per tutti i posti auto a pagamento lato edificio ex Comandini), Martiri della Libertà, parcheggio in piazzale Madonna della Neve, nei posti sul lato est del piazzale, parcheggio via delle Clarisse.

Un divieto di sosta con rimozione, eccetto veicoli del pronto soccorso, dalla mattina di venerdì 21 giugno sarà valido in via Cairoli, lato nord a fondo strada presso i giardini di Serravalle per due posti auto. La stessa modifica sarà valida da giovedì 20 giugno a martedì 25 giugno, per collocazione delle isole ecologiche, in via Cairoli e in via Mura di Porta Fiume e in via D. G. Puglisi.

È possibile consultare i contenuti integrali dell’ordinanza comunale sul sito dell’Ente: https://www.comune.cesena.fc.it/.

Trasporto pubblico locale. Dal 21 al 24 giugno sulle linee 4 e 6 di Cesena sarà possibile viaggiare per l’intera giornata con il biglietto di corsa semplice da 1 zona. L’estensione di validità riguarda tutti i titoli di viaggio di corsa semplice, anche acquistati da app o da emettitrice: Biglietto Urbano Cesena da 1,50 € (valido 75 minuti); Biglietto Urbano da 1,50 € (valido 60 minuti); Biglietto Multicorse da 14 € (valido 60 minuti). Per motivi tecnici l’estensione non è applicabile ai titoli acquistati a bordo con StarTapp.

Durante l’evento, per le linee 4, 13 e 93 sono previste le seguenti deviazioni di percorso:

LINEA 4

Dalle 7:00 di giovedì 20 alle 8:00 di martedì 25 giugno: Direzione Ippodromo: da sobborgo E. Valzania percorre viale Carducci – v.le G. Finali – via Mulini – via Curiel – via Cesare Battisti e poi riprende il percorso regolare. Direzione Ospedale: effettua il percorso inverso. Fermate sospese: Chiaramonti (525/1-525/2) – Chiaramonti 8 (519/1) – Papa (546/1-546/2) – Duomo (550/1-550/2) – Piazza della Libertà (551/1-551/2) – Teatro (552/1-552/2) – Montanari (618/2) – Giardini via Verdi (501/2) – Comandini (589/1).

LINEE 13 – 93

Dalle 7:00 di venerdì 21 alle 8:00 di martedì 25 giugno. Effettuano il percorso mercatale, con transito da viale IV Novembre e via C. Battisti. Fermate sospese: S. Domenico (563/1-563/2) – Lugaresi (562/1-562/2) – Ponte Vecchio (559/1-559/2). Fermate alternative: su richiesta si effettuano tutte le fermate presenti sul percorso della deviazione.