Fonte: Ufficio Stampa Comune di Cesena

“Quella che stiamo vivendo – commentano il Sindaco Enzo Lattuca e l’Assessore ai Lavori Pubblici Christian Castorri – è una stagione caratterizzata da una continua evoluzione e un importante rinnovamento che cambieranno la nostra città rispondendo ai nuovi bisogni della comunità”

Cesena sarà. Il 2024 inizia all’insegna delle grandi opere che contribuiranno a cambiare il volto della città dal punto di vista delle strutture ma anche dei servizi. È questo il caso del polo sportivo di Villachiaviche, che sorgerà al centro di un grande parco pubblico, ma anche del comparto scolastico rappresentato dalla nuova scuola primaria “G. Pascoli” di San Vittore, pronta ad accogliere studenti e insegnanti, e dai lavori di realizzazione del vicino nido, che sarà composto da due sezioni.

“Quella che stiamo vivendo – commentano il Sindaco Enzo Lattuca e l’Assessore ai Lavori Pubblici Christian Castorri – è una stagione caratterizzata da una continua evoluzione e un importante rinnovamento che cambieranno la nostra città rispondendo ai nuovi bisogni della comunità. Il nuovo anno inizia all’insegna dei cantieri: a San Vittore, nell’area in cui sorgerà il nuovo nido, nella giornata di ieri sono stati avviati gli scavi per le fondazioni dell’edificio, parallelamente a Villachiaviche la ditta procede con i lavori di sbancamento e scavi nell’area destinata alla palestra. Si tratta di opere dell’ammontare complessivo di oltre 5 milioni di euro, in parte derivanti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e per metà da risorse comunali. Scuola e sport rappresentano due settori chiave della vita cittadina: in questi luoghi si formano e crescono i cittadini del domani ed è a loro che guardiamo investendo in palestre e impianti sportivi, attraverso nuove realizzazioni e la messa in sicurezza di strutture già esistenti, ma anche ampliando i servizi dedicati all’infanzia. Nell’ambito del Pnrr, a Cesena sono stati assegnati 3.048.000.00 euro per la costruzione di due nuovi asili nido, a San Vittore e Villachiaviche, e 3.120.000 euro da destinare alla nuova scuola dell’infanzia dell’Osservanza, che sorgerà poco distante dall’attuale”.

Il centro polifunzionale di Villachiaviche, i cui lavori dovrebbero interessare tutto il 2024, si presenterà come un parco pubblico sviluppato nel centro del quartiere Cervese Sud, e dunque della città, per poter essere fruibile dai cesenati e in modo particolare dai giovani che praticano attività sportiva, agonistica e non. Inserito nell’ambito del percorso “Cesena Sport City”, il polo sportivo sarà al centro di un intervento strutturale di ampliamento e riqualificazione finanziato da 2,5 milioni di euro derivanti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, a cui si sommano circa 200 mila euro di “Italia City Branding”, relativi alla progettazione, e da 1,1 milioni di euro messi a disposizione dall’Amministrazione comunale, per un totale di 3,8 milioni di euro. Il progetto è stato definito tenendo presenti le caratteristiche dell’area che sarà dotata di un parco piantumato a bosco (circa un ettaro), con circa 350 piante alte autoctone del luogo e da 2 mila metri quadrati di prato fiorito. All’interno dell’area, dove attualmente coesistono un campo da calcio, un campo da baseball e la pista di automodellismo, sono previsti impianti sportivi e aree a playground per bambini. Al centro dell’area sarà edificato un edificio in asse con il campo da calcio. Il nuovo centro servizi ospiterà spazi polifunzionali (campo polivalente 25×15 m per calcio a 5, pallavolo, minibasket; palestra; bar con funzionamento interno ed esterno), 4 spogliatoi per gli atleti e 2 destinati agli istruttori. All’interno dello stabile troveranno spazio anche una hall, gli uffici amministrativi, con reception interna ed esterna. Al piano primo ci sarà una palestra, visibile dalla hall di ingresso, anche accessibile dal campo da gioco. Saranno realizzati inoltre un campo da calcio a 7 esterno e un campo polivalente esterno per basket e pallavolo.

I lavori del nuovo nido di San Vittore lo scorso giugno sono stati aggiudicati al costituendo Rti fra società fra Operai muratori del Comune di Cesena Spa e ditta Er Lux Srl di Forlì per un importo complessivo di 1.456.331,03 euro. Si tratta delle risorse assegnate al Comune di Cesena nell’ambito della Missione 4 del Pnrr dedicata al Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione. L’area destinata alla realizzazione del nuovo nido comprende il complesso scolastico San Vittore, costituito dalla Scuola dell’infanzia e dalla nuova scuola elementare che sarà inaugurata martedì 9 gennaio.