Fonte: Comune di Cesena (foto di repertorio)

“Le domande per l’assegnazione degli spazi espositivi devono essere presentate al Comune di Cesena, utilizzando l’apposito modulo di domanda reperibile sul sito, entro e non oltre le ore 13.00 del 27 novembre 2023”

Scultura, installazioni, arte digitale e video arte, performance, street art e mostre documentali qualificate. C’è tempo fino al 27 novembre prossimo per presentare le domande di partecipazione al bando con il quale il Comune di Cesena mette a disposizione la Galleria Pescheria (via Pescheria 23, con affaccio anche su via Caporali) per attività espositive da svolgere nel corso del prossimo anno. Nell’ambito della programmazione culturale cittadina per l’anno 2024, l’Amministrazione comunale intende proporre alla città l’utilizzo degli spazi della Galleria Pescheria per mostre temporanee di artisti sia riconosciuti che emergenti legati a linguaggi innovativi e per iniziative culturali espositive di approfondimento di tematiche di valenza scientifica, antropologica, sociale e didattica. Con l’obiettivo di garantire la migliore qualità della proposta culturale e una programmazione adeguata e di ampio respiro, l’Amministrazione invita gli artisti, i galleristi, gli enti, le associazioni e le istituzioni interessate ad avanzare proposte espositive che saranno valutate da un’apposita commissione al fine di costituire un calendario di programmazione delle esposizioni.

“La Galleria Pescheria – commenta l’Assessore alla Cultura Carlo Verona – rappresenta, insieme alla Galleria del Ridotto, uno degli spazi espositivi più attivi della nostra città dove poter fruire, periodicamente, di proposte artistico-culturali che mettono al centro le diverse arti, dalla fotografia al disegno fino alla cultura, veicolando messaggi sociali e di interesse pubblico di particolare rilievo. Per dimensione e grazie alla sua centralità all’interno del centro storico, la Galleria Pescheria ha tutte le peculiarità per affermarsi come una vetrina privilegiata per artisti emergenti e giovani artisti che in questi spazi possono farsi conoscere incontrando il pubblico e affermandosi sul territorio con la propria arte. A questo proposito, così come sottolineato dal Bando, intendiamo privilegiare l’utilizzo della galleria come spazio della ricerca contemporanea, perché possa divenire fulcro di innovazione e punto di interesse per un pubblico giovane. Chiaramente – prosegue l’Assessore – la Commissione provvederà ad esaminare tutte le proposte presentate e ad individuare i progetti di alta qualità e particolarmente interessanti per il pubblico cesenate e per tutti gli appassionati d’arte”.

Possono richiedere l’utilizzo delle Gallerie espositive gli artisti che intendono esporre le proprie opere artistiche, i galleristi, le associazioni e gli enti e le istituzioni che vogliono organizzare mostre singole o collettive nell’anno 2024. È intenzione dell’Amministrazione assegnare lo spazio per mostre principalmente nell’ambito della scultura, installazioni, arte digitale e video arte, performance, street art e per mostre documentali qualificate. Le esposizioni potranno essere accompagnate dall’organizzazione di iniziative divulgative e didattiche ed eventi nel rispetto delle normative vigenti. Ciascuna esposizione sarà realizzata a partire dall’inizio del 2024, presumibilmente fino alla fine dell’anno.

Le domande per l’assegnazione degli spazi espositivi devono essere presentate al Comune di Cesena, utilizzando l’apposito modulo di domanda reperibile sul sito, entro e non oltre le ore 13.00 del 27 novembre 2023, tramite posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pec.comune.cesena.fc.it, tramite servizio postale con invio a mezzo raccomandata al Protocollo del Comune di Cesena piazzetta dei Cesenati del 1377, 1. Per tutti i dettagli ed eventuali informazioni si consiglia di consultare il bando che sarà pubblicato nella sezione Altri Bandi del sito dell’Ente lunedì 30 ottobre.