Foto di repertorio shutterstock

Seminario formativo: “Le ferite invisibili: comprendere l’esperienza traumatica della violenza e delle discriminazioni di genere”

Il Centro Donna del Comune di Cesena, in collaborazione con Cooperativa LibrAzione e con la Regione Emilia-Romagna, propongono il seminario formativo “Le ferite invisibili: comprendere l’esperienza traumatica della violenza e delle discriminazioni di genere”. L’incontro si terrà giovedì 3 novembre dalle ore 9 alle ore 14 nella sala Sozzi del Palazzo del Ridotto (Piazza Almerici 12 Cesena).

L’evento è finalizzato ad offrire una nuova opportunità di formazione e confronto di rete sul tema del trauma che subisce chi vive esperienza di violenza e discriminazioni di genere, partendo da quella subita dalle donne per mano di partner violenti e allargando la visuale  fino a quello subito da persone che hanno scelto di percorrere un percorso di transizione della propria identità. La mattinata sarà aperta dalla Presidente del Consiglio comunale Nicoletta Dall’Ara, che porterà i saluti dell’Amministrazione comunale. A questo primo momento faranno seguito gli interventi della dottoressa Maria Carolina Porcellini, Coordinatrice del Centro Donna e Antiviolenza di Cesena e della dottoressa Cinzia Sintini, Psicologa e Psicoterapeuta, Supervisora di Centri Antiviolenza dell’Emilia-Romagna, che si concentrerà sull’esperienza traumatica delle donna vittime di violenza domestica. Interverranno inoltre: la Psicologa Maria Boni, Responsabile del Servizio del supporto psicologico del Centro Donna comunale, che si concentrerà sui risvolti psicologici ed emotivi del trauma della violenza; Cristina Magnani, Avvocata del Foro di Ravenna e Presidente del coordinamento regionale dei Centri antiviolenza regionali. Dopo una breve pausa, alle ore 12, i lavori proseguiranno con Massimo Di Grazia, Psicologo e Sessuologo dell’Ausl Romagna.

L’incontro vuole anche creare nuovi reti di confronto e scambio per poter offrire assistenza a future vittime di violenza e discriminazioni di genere. La partecipazione all’evento è gratuita. È necessario iscriversi in loco a partire dalle 8,45 del 3 novembre ed è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione. Per informazioni e ulteriori dettagli è possibile scrivere alla mail centrodonna@comune.cesena.fc.it oppure 0547 355738.


Il Centro Donna del Comune di Cesena è uno sportello comunale, nato nel 1990 e gestito attualmente dalla cooperativa LibrAzione. Il servizio è nato con lo scopo di costituire uno strumento di informazione e supporto, contribuendo così anche nel nostro territorio a favorire il raggiungimento di reali “pari opportunità”, a cui da tempo le Organizzazioni mondiali e la Comunità Europea guardano come ad uno dei principali obiettivi dei programmi di sviluppo di società civili. L’accesso al servizio è libero ed aperto a tutti. Per informazioni sul Centro Donna del Comune di Cesena consultare il seguente link: https://www.comune.cesena.fc.it/centrodonna.