Fonte: Ufficio Stampa Comune di Cesena. (Foto di repertorio)

Le celebrazioni avranno luogo giovedì 20 ottobre

Il 20 ottobre 1944 le truppe alleate e i partigiani liberavano Cesena dall’occupazione nazi-fascista. Oggi, a distanza di 78 anni, la città si prepara a celebrare il ricordo della Liberazione con iniziative promosse dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea e ANPI Cesena. Le celebrazioni avranno luogo giovedì 20 ottobre, alle ore 11, sotto il Loggiato del Municipio con la deposizione della corona di alloro sulla lapide a Cesena Medaglia d’argento al Valor militare da parte del Sindaco Enzo Lattuca.

Dalle ore 8 della stessa mattinata saranno collocate corone nel Cimitero Militare degli Alleati, al Monumento al Partigiano in Viale Carducci, sulla Lapide a Mario Guidazzi (in Corso Cavour, 157), sul Monumento ai Caduti di Cefalonia (in Viale Carducci), sulla Lapide in ricordo degli Ebrei caduti e deportati per motivi razziali (Piazza Almerici), sulla lapide ai Caduti partigiani nel Loggiato del Palazzo Comunale, sulla lapide alle Vittime civili di guerra nell’atrio del Palazzo Comunale, nello Sferisterio della Rocca, sul Monumento alle vittime di Ponte Ruffio.

Sempre nella giornata del 20 ottobre, alle ore 9, 11,30 e ore 15, sono in programma tre trekking urbani sui luoghi della Resistenza organizzati dall’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea. Le passeggiate, della durata di 90 minuti, partiranno da Piazza del Popolo, sotto il loggiato comunale. Gli appuntamenti del mattino sono riservati alle scuole. Per informazioni e per prendervi parte è possibile scrivere a istorecofo@gmail.com oppure contattare lo 0543 28999. Prenotazione obbligatoria.

Presentazioni di libri a cura dell’Istituto Storico della Resistenza e di ANPI Cesena. Alle ore 17 invece nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana sarà presentato il libro “Il coraggio delle parole sulla Linea Gotica. I volantini clandestini della Resistenza in Romagna (1943/1944). Orio Teodorani, della Fondazione Radici della Sinistra, dialogherà con i curatori del volume Vladimiro Flamigni e Domenico Guzzo.

Mercoledì 26 ottobre,  alle ore 17,30, le celebrazioni si concluderanno con la presentazione, sempre nella Sala Lignea della Malatestiana, sarà presentato “I ricordi di Garibaldino” di Adriano Benini. Dialogherà con l’autore il Sindaco di Cesena Enzo Lattuca. Tutti gli appuntamenti sono aperti alla cittadinanza.