Fonte: Comune di Cesena

Aumentano le nascite e i matrimoni

Il primo semestre del 2022 porta buone notizie: in città aumentano i nuovi nati e crescono le famiglie residenti. È questo il primo dato che spicca nel report elaborato dall’Ufficio Statistica Associato che in riferimento al territorio comunale attesta una “ripresa delle nascite” con 292 nuovi nati a fronte dei 265 dello scorso anno. In recupero anche i matrimoni celebrati da gennaio a giugno: sono infatti 96 contro gli 85 dello scorso anno e i 48 del 2020 (+13%). Dopo lo storico sorpasso dei matrimoni civili sui religiosi, avvenuto per la prima volta nel 2013, nel primo semestre 2022 questa tendenza si amplifica: sono 75 le nozze celebrate con rito civile e 21 quelle con rito religioso. Sono 4 le unioni civili celebrate nei primi sei mesi del 2022, lo scorso anno erano state 4 in tutto, due nel primo semestre.

Guardando in generale all’andamento demografico di Cesena, al 31 dicembre 2021 i residenti erano 96.812. Alla fine del mese di giugno 2022 invece la popolazione residente, compresi gli stranieri iscritti in anagrafe, registra una flessione di 282 unità assestandosi a quota 96.530. La dinamica dei primi sei mesi dell’anno ha visto un saldo naturale decisamente negativo (-324), mitigato dal saldo migratorio che risulta di segno positivo (+195). Terminato il lockdown infatti il flusso migratorio nei primi sei mesi ha registrato una ripresa rispetto all’anno precedente. Nel periodo gennaio-giugno sono immigrati nel nostro comune 1.267 abitanti, 295 in più rispetto al 2021, effetto questo anche del conflitto in Ucraina. Più contenuto l’aumento degli emigrati, contiamo infatti 1.072 cancellazioni nel primo semestre contro le 988 unità che si registravano lo scorso anno.

Gli anziani, come è ormai noto, hanno costituito la parte di popolazione più vulnerabile agli effetti dell’epidemia da Coronavirus. Si sono monitorati i decessi registrati allo Stato Civile di Cesena – Ufficio sul quale convergono gran parte degli eventi riguardanti cittadini del comprensorio cesenate. In modo particolare sono stati monitorati i decessi che interessavano le persone over 75, mettendole a confronto con gli stessi mesi degli anni precedenti: il primo semestre 2022 registra una flessione dell’11,7% dei decessi rispetto al primo semestre 2021. Qualche decennio fa vivere fino a 100 anni sembrava un traguardo quasi impossibile da raggiungere. Oggi, invece, in Italia il numero dei centenari è davvero alto: 20.159 al 1^ gennaio 2022. In 12 anni le persone che hanno raggiunto i 100 anni d’età in Italia sono aumentate di oltre l’80%. Sono 34 (-6 unità rispetto all’anno precedente) i cittadini cesenati che al 30 giugno avevano raggiunto e superato la soglia dei cento anni d’età, di questi 5 maschi e 29 femmine.

Il quartiere più popoloso si conferma l’Oltre Savio con 18.608 residenti che rappresentano il 19,2% della popolazione. Se consideriamo invece la densità della popolazione troviamo al primo posto, ben distanziato dagli altri quartieri, il Centro Urbano con ben 2.609 abitanti per chilometro quadrato.