(Fonte: Ufficio stampa HippoGroup Cesenate S.p.A)

Inizio corse ore 21

La nuova stagione del Savio regala un vernissage di altissimo profilo, con il Gran Premio del Centenario, il trotter di via Ambrosini che compie 100 anni, proietta Cesena ai vertici del trotto nazionale con un imperdibile corollario ad accompagnare gli appassionati, le famiglie ed il pubblico affezionato sin dal prologo delle ore 21.00. 

Tecnicamente il Gran Premio del Centenario è un miglio dall’elevata dotazione, la borsa in palio supera infatti i 20.000 euro ed è programmato sulla selettiva distanza del miglio; con dieci adesioni in pista, il great event affida il pronostico a campioni del calibro di Bonjovi Mmg, atout della connection Loccisano/Compagno, reduce da un deludente Città di Padova ma pur sempre uno dei migliori esponenti della leva 2017, Generaal Bianco orange di casa Gocciadoro che dopo una brillante carriera giovanile in centro Europa e Scandinavia è giunto nel Bel Paese inanellando performance di rilievo su cui spicca il podio nell’Europeo 2021 e l’inossidabile Trillo Park, globe trotter di colori campani che Antonio Velotti mantiene in invidiabili condizioni di forma. Una prima fila ricca di velocisti offre ulteriore pathos alla competizione, con il finnico Bwt Echo in grado di assumere l’iniziativa e tracciare un miglio dai parziali mozzafiato ben diretto da Manuel Pistone, senza trascurare l’aurea regolarità di Assia Luis, con Carmine Pistone e la grinta dell’allievo di Lorenzo Baldi, Vai Mò Blessed. Alchimia di Casei è arroccata allo steccato con un comodo numero 7 foriero di malcelate aspettative in ottica podio.

Le altre corse della serata

Di spessore anche la prova di spalla al Gran Premio, la sesta in programma, un invito per 4 anni sui due giri di pista nel quale brillano le indubbie chance di Caronte Trebì, allievo di Gaspare Lo Verde che durante la primavera ha inanellato due successi classici a Siracusa ed Aversa, finendo poi  vittima degli strali della giuria nel palermitano Premio Trinacria, quando la vittoria in pista fu derubricata in un inappellabile distanziamento, mentre Cher Ek, a segno 12 mesi fa nella leg femminile del Gran Premio Italia cerca il riscatto dopo deludenti prestazioni e un imbarazzante zero nella casella vittorie. Da qualche tempio a Noceto, Cointreau è presentato con fiducia dal team Gocciadoro, mentre Cobalto di No e Chimeragal, si candidano ad un ben remunerato podio. 

La prima corsa serale è affidata ai tre anni, duemila metri da percorrere per gli 11 protagonisti e pronostico assai intricato che però potrebbe pendere dalla parte del francese Jim Beam, compagno di casacca del derbywinner Bleff Dipa, allenato da Holger Ehlert e guidato da Vp Dell’Annunziata stante la perdurante assenza di Roberto Vecchione, in alternativa lo stimato Diamond Ors e l’inespresso Davide Ama, quest’ultimo improvvisato da Alessandro Gocciadoro, mentre alla seconda, il testimone passerà ai cadetti che si cimenteranno sulla media distanza partendo con i nastri, per un possibile ritorno al successo da parte di Cruciale Min ed un probabile podio appannaggio di Cielo degli Ulivi e Creed Muttley.

L’asticella si alza al sopraggiungere della terza corsa, tre anni di buon lignaggio sulla breve e match tra la rivelazione Diamond Francis, che Walter Zanetti affida ad Andrea Farolfi e Dubai Pax, pedina della coppia Ehlert/Vp, mentre Daylight Bi e Alessandro Gocciadoro saranno alla prima uscita pubblica ed alla quarta, gentlemen in lizza per strappare la promozione alla finale del Trofeo delle Regioni con Zitrunas e Michela Rossi prime scelte sulle coppie Vamos op e Manfredini, nonché Anny Pan e Filippo Monti, per chiudere con una folto gruppo di anziani che nell’appropinquarsi della mezzanotte  si sfideranno sul miglio con Bessie di Poggio, Allegro La Sol e Bel Gnaro Lucy a disputarsi la vittoria.

“Gran Premio del Centenario”

Special Guest l’attrice Camilla Filippi

Camilla Filippi, nata a Brescia il 13 ottobre 1979, è attrice di teatro, cinema e televisione e visual artist; sarà lei la “Special Guest” della serata di Ouverture dell’ippodromo.

Sostenitrice del Wellness e dell’importanza di uno stile di vita sano ed equilibrato per il benessere psicofisico – nei suoi 21 anni di carriera è stata interprete di numerosi film, sul grande schermoLaStanza (2020), Il grande passo (2019), Banana (2015), In fondo al bosco (2015), Ragion di Stato (2015), Amori elementari (2014),Buoni a nulla (2014), Il mondo fino in fondo (2014), Una villa per due (2014), L’Amore è imperfetto (2012), Viva l’Italia (2012), Febbreda fieno (2011), Il giorno in più (2011), La vita facile (2011), Figli delle stelle (2010), La Cosa Giusta (2009), Amatemi (2005), La Vitache vorrei (2004), La Meglio Gioventù (2003), Prima dammi un bacio (2003), Ora o mai più (2002), Costanza (1998) e di oltre 20 serial televisivi tra cui: la fiction sulla Rai “Tutto può succedere “(2015 – 2018),”In fondo al bosco” (2015) su Sky Cinema,”Il processo” (2020) e “Il silenzio dell’acqua” su Canale 5. È autrice del romanzo “La sorella sbagliata”, pubblicato da HarperCollins.

Omaggio al grande driver Giancarlo Baldi

In occasione del G.P. del Centenario Hippogroup ha deciso di onorare Giancarlo Baldi quale personaggio vivente maggiormente rappresentativo dell’epopea del Savio. Idolo indiscusso degli appassionati emiliano – romagnoli, maestro d’arte e di professione di moltissimi driver, scopritore di talenti e forgiatore di campioni, a Giancarlo verrà consegnata un’opera del Maestro Eugenio Lenzi durante la serata di corse.

Musica Live con Jennifer Vargas Trio ed educazione al movimento per i giovanissimi curata da Wellness Foundation

Technogym e la Wellness Foundation sono partner della serata / evento all’ippodromo del Savio di martedì 28 giugno, per lanciare il messaggio legato alla cultura del wellness come stile di vita e come strumento fondamentale per il benessere e la salute. Durante la serata, la Wellness Foundation, l’organizzazione non profit del presidente di Technogym Nerio Alessandri, realizzerà negli spazi del parco giochi dell’Ippodromo un programma di attività di educazione al movimento dedicato ai bambini per appassionarli alla pratica sportiva. I piccoli ospiti saranno invitati a partecipare al percorso “Gioca Wellness” con la guida di un istruttore qualificato che li impegnerà in diverse prove di abilità di coordinazione, equilibrio e resistenza, al termine del quale verrà rilasciata la “patente Wellness”.

La voce soul di Jennifer Vargas, con il suo Trio, firmerà la colonna sonora della serata. Non solo soul, contaminazioni pop e RnB, per questa splendida interprete nata a Cuba ma cresciuta in Toscana chee vanta collaborazioni di alto livello. Vocalist soprano dal 2011 negli Hallelujah Gospel Singer, coro della grande cantante americana Cheryl Porter; ha avuto la possibilità di collaborare con artisti del calibro di Zucchero, Mario Biondi, Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Ghali.

Alle ore 20, prima dell’inizio delle corse, verrà inaugurata alla presenza del Sindaco di Cesena Enzo Lattuca, la splendida installazione di arte topiaria opera dei Vivai Breschi, rappresentante un cavallo rampante nella rotatoria di via Gramsci, caratterizzando in questo modo l’importante nodo viario come “Rotonda del Centenario” dell’ippodromo di Cesena.