È il progetto vincitore presentato dalle associazioni sammauresi Pro Loco Aisém e Cort

Nuove aperture al pubblico e una serie di appuntamenti nell’arco della stagione estiva per valorizzare Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli a San Mauro Pascoli, prendendosene cura in tutti i suoi aspetti, dalla promozione alla tutela degli spazi. È il progetto vincitore presentato dalle associazioni sammauresi Pro Loco Aisém e Corte di Giovedia nell’ambito del bando IBC “Giovani per il Territorio”, promosso dall’ente regionale con l’obiettivo di incentivare le giovani generazioni a prendersi cura  del proprio territorio, con un approccio di cittadinanza attiva, diffondendo così la cultura della tutela e della valorizzazione dei beni culturali. Il progetto presentato da Corte di Giovedia e Pro Loco Aisem, denominato “La Mia Torre” per il forte legame con il percorso partecipato intrapreso su Villa Torlonia dall’Amministrazione comunale con le associazioni culturali sammauresi, tra cui appunto Giovedia e Aisem, si è aggiudicato un contributo di 10mila euro.

“Un’altra buona notizia per il nostro patrimonio culturale – ha commentato il sindaco Luciana Garbuglia – questa volta è stata premiata la progettualità cosiddetta “dal basso”, la partecipazione attiva di associazioni e cittadini intorno al bene comune Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli. Non possiamo che essere soddisfatti dell’interesse che si è venuto a creare sulla Villa e soprattutto del fatto che siano i giovani a farsi portatori di questo interesse e a voler partecipare attivamente alle attività che proporremo quest’anno a cittadini, turisti e appassionati di cultura. È con il coinvolgimento della comunità che potremo garantire continuità e futuro all’intero progetto”.

Anima del progetto e requisito fondamentale è infatti il coinvolgimento di giovani per la gestione del bene culturale. I ragazzi della Corte di Giovedia, in collaborazione con Pro Loco Aisèm e con il Comune di San Mauro Pascoli, si occuperanno dell’animazione della Villa a partire dalla fine del mese di maggio, con aperture settimanali, organizzazione di visite guidate a tema, supporto per l’organizzazione degli eventi in calendario, la promozione sui canali social e la realizzazione dell’evento Festa Medievale-Corte di Giovedia che concluderà il percorso il 25, 26 e 27 agosto 2017.

“Villa Torlonia costituisce uno dei poli di eccellenza di San Mauro Pascoli – commentano associazione Pro Loco Aisém e Corte di Giovedia –  e noi crediamo nella potenzialità del territorio. Crediamo che sia importante istituire un presidio che possa fare da collettore e punto di riferimento per lo sviluppo dei servizi legati al turismo e a iniziative finalizzate alla socializzazione, ricreative, sportive, culturali e di conoscenza del territorio. Un’occasione, dunque, per consolidare le relazioni con le varie Associazioni ed Enti e mettere in campo delle azioni concrete per il rilancio del territorio insieme ai giovani con progetti ad hoc. Il nostro impegno in una rappresentanza attiva e attenta alle esigenze del territorio è totale. Siamo orgogliosi di aver contribuito al raggiungimento ad un importante traguardo prefissato.”