Gli apputamenti del “silenzio energetico” a Cesena, Savignano e Gatteo

Anche quest’anno il Comune di Cesena aderisce alla tredicesima edizione della campagna nazionale per il risparmio energetico “M’illumino di meno”, promossa dal programma radiofonico Caterpillar, in onda su Radio 2. Venerdì 24 febbraio sarà la giornata nella quale verrà chiesto di aderire con un simbolico “silenzio energetico” in nome della sostenibilità spegnendo monumenti, piazze, vetrine, uffici, aule e private abitazioni.

Cesena aderisce all’evento con una serie di iniziative.

Il primo appuntamento si terrà venerdì 24 febbraio, a partire  dalle ore 15.30,  in Biblioteca Malatestiana, con un tavolo di confronto e di riflessione fra le esperienze degli sportelli energia a livello regionale, sui possibili sviluppi futuri. L’incontro è promosso Energie per la Città, società del Comune di Cesena, attiva sui temi dell’efficienza energetica e dello sviluppo di fonti energetiche rinnovabili. Coordinatore dell’incontro sarà Michele Dotti della Cooperativa Kaleidos.

Interverranno l’assessore alla Sostenibilità Ambientale ed Europa del Comune  di Cesena Francesca Lucchi, con la partecipazione degli attori protagonisti realizzatori e partecipanti ai percorsi didattici CEAS a cura di Alessandra Gariup – Coop. Anima Mundi.

Si tratta del secondo dei tre appuntamenti inseriti nell’ambito degli “Energy Days”, partito a ottobre (per informazioni: tel. 0547-356363).

 

Invece, sabato 25 febbraio, a partire dalle ore 18, in piazza del Popolo, i volontari della Croce Rossa allestiranno una piccola mostra di foto sui cambiamenti climatici, riproducendo sulla pavimentazione della piazza il logo della CRI attraverso l’accensione di tante candele disposte a terra.

Dalle ore 19 fino alle 21, invece, si spegneranno tutte le luci su piazza del Popolo.

Ai passanti verranno dati una candela e un bigliettino con scritto un concetto e un dato inerente all’attività.

 

Il calendario delle iniziative proseguirà martedì 28 febbraio, alle ore 18, al Museo di Scienze naturali (in piazza Zangheri 6), che ospiterà “CondiviVo col piedibus”, incontro annuale promosso dal CEAS.

Referenti e referenti e volontari dei “piedi bus” della città faranno il punto sul progetto, al fine di  migliorane organizzazione e funzionamento. Ingresso libero.

 

Martedì 28 febbraio, alle ore 21, al cinema San Biagio (in via Aldini 24) verrà proiettato “Domani”, film del 2015 di Cyril Dion e Mélanie Laurent.

La pellicola ha ottenuto il patrocinio dal Ministero dell’Ambiente ed è sostenuta da Greenpeace, Slow Food Italia, Legambiente, Giunti, Lifegate, Campagna Amica e Lindau.

Il pubblico potrà vivere un emozionante viaggio intorno al mondo alla ricerca di soluzioni efficaci per dimostrare che un domani migliore è possibile.

Partendo dagli esperimenti più riusciti nei campi dell’agricoltura, energia, urbanistica, economia, democrazia e istruzione, le due registe hanno immaginato un nuovo futuro per noi e i nostri figli.

Il film è inserito nel calendario di Cesena Cinema e verrà replicato mercoledì 1 marzo, alle ore 17, sempre al cinema San Biagio. Tutte le iniziative hanno il patrocinio del Comune di Cesena – Assessorato alle Politiche Ambientali.

 

Anche Savignano aderisce, tramite la Consulta Centro storico, al progetto “M’illumino di meno”.

Il programma della serata prevede alle 20.30 il ritrovo in piazza Borghesi per una breve camminata per le vie dei paese, con osservazione del cielo e degustazione di the caldo. Per l’occasione le luci saranno spente anche in piazza Faberi e piazza Borghesi, mentre anche il consiglio comunale, riunito quella sera, dedicherà un momento di riflessione al risparmio energetico. Chi non potrà partecipare è comunque invitato a ridurre il consumo energetico abbassando l’illuminazione o spegnendo la tv.
 

A Gatteo luci spente e letture a tema in biblioteca. Alle 17 alla biblioteca Ceccarelli i più piccoli potranno assistere alle letture ad alta voce a tema e poi cimentarsi in un inedito “bookcrossing” per ragazzi: ognuno potrà portare un proprio libro già letto da scambiare con gli altri bimbi, così come in “condivisione” sarà anche la merenda, dove si condivideranno tante cose buone da proporre agli altri (info 0541 932377). Alle 18 le luci si spegneranno sulle tre piazze centrali di Gatteo Terra (piazza Vesi), Sant’Angelo (piazza Fracassi) e Gatteo Mare (piazza della Libertà), in un simbolico “silenzio energetico” che tutti i cittadini sono invitati a condividere, limitando al minimo indispensabile l’utilizzo di energia elettrica.