La Confesercenti favorevole alla proroga per i gestori attuali

La Confesercenti cesenate, in merito al nuovo bando che l’amministrazione comunale vuole indire per la gestione della Rocca Malatestiana, propone di propogare invece il bando ai gestori attuali.

Ecco cosa afferma il direttore Gianfranco Gozi:

“Sulla gestione della Rocca Malatestiana, ci sembra importante riconoscere il rilancio avvenuto in questi ultimi cinque anni a opera degli attuali gestori di uno dei nostri beni comuni più preziosi, sia dal punto di vista turistico che da quello storico culturale. Un notevole aumento dei visitatori e l’impegno nel rendere la Rocca un luogo aperto a un calendario di eventi vario e ben strutturato: sono questi i risultati più visibili del lavoro dell’Associazione Aidoru, che è stata fino a oggi a capo di un progetto di riqualificazione che speriamo sarà portato avanti. Confidiamo quindi che, nella piena legittimità del proposito dell’Amministrazione di andare nuovamente a bando entro l’anno, venga accolta una soluzione ispirata a un principio di buon senso, e cioè la possibilità di prevedere una proroga per i gestori attuali e una nuova assegnazione della gestione della Rocca dopo l’estate.

Un avvicendamento entro la primavera, rispettando la scadenza attualmente prevista per il 31 maggio, porterebbe infatti inevitabili difficoltà nella programmazione estiva che invece può essere garantita, considerati questi anni di esperienza acquisita, da coloro che attualmente gestiscono questo nostro bene comune. Tutto ciò anche a tutela dei frequentatori della Rocca Malatestiana e per mettere tutti nelle condizioni più favorevoli per continuare nell’opera di valorizzazione già avviata e che ci auguriamo possa sempre migliorare.”