Maestri e alunni in mostra a Savignano

Oltre cento anni di lezioni, giochi, amicizia e apprendimento documentati negli scatti di “La scuola del cuore. Cento anni di maestri e alunni a Savignano”. E’ stata inaugurata questa mattina alla Vecchia Pesheria la mostra fotografica proposta da Savignano Immagini, su idea di Carlo Clari, in occasione del Natale 2016.

Studenti e insegnanti si riconosceranno nelle immagini che ripercorrono oltre un secolo di vita scolastica negli istituti savignanesi: la mostra raccoglie infatti riproduzioni di immagini realizzate nelle scuole elementari, scovate nei cassetti e negli album di famiglia da Carlo Clari, appassionato e ricercatore di storia locale, nel corso di oltre un anno di indagini in cui ha coinvolto amici, conoscenti, cittadini, passando anche attraverso l’uso dei social media. Soggetti della ricerca sono “il maestro/la maestra” nella loro dimensione professionale: la mostra è un omaggio a una delle figure più importanti nel percorso educativo dell’individuo, dall’apprendimento di conoscenze di base alla formazione civile, dalla consapevolezza del proprio ruolo sociale alla capacità di rapportarsi con gli altri.

 

Dalla prima immagine in bianco e nero del 1910 – in cui la numerosa classe di piccoli alunni savignanesi, tutti maschi, è ripresa insieme al maestro in una posa da collegio militare, comunicando percezioni di disciplina, rigore, severità – si giunge, attraverso una carrellata che ripercorre oltre cento anni, alle immagini a colori di scolaresche e insegnanti realizzate del nuovo millennio, in cui si colgono evidenti segni del cambiamento di contesti e di modelli educativi, di metodologie di insegnamento e apprendimento, di ambienti di studio. Gli altri protagonisti della mostra, oltre ai maestri e alle maestre che si sono avvicendati dietro alle cattedre, sono gli alunni ripresi nei diversi contesti scolastici, una galleria di bambine e bambini, volti, espressioni, atteggiamenti.

La mostra “I maestri del cuore” si propone alla città come una sorta di “gioco” al riconoscimento dei soggetti fotografati in periodi remoti e più recenti: maestre e maestri noti alla comunità savignanese e alunni ora adulti e anziani, ritratti con grembiule e fiocco in testa, compagne e compagni di banco, aule e ambienti scolastici in cui si sono trascorsi alcuni indimenticabili della propria vita.

La mostra fotografica e documentaria, con oltre 200 immagini, è allestita presso la Vecchia Pescheria (corso Vendemini 51), visitabile nei giorni 8, 10, 11, 13, 17 e 18 dicembre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.