LONGIANO. Longiano tra gli 11 comuni della Emilia Romagna che aderiscono alla manifestazione si conferma protagonista nella giornata nazionale dedicata alle Bandiere Arancioni del Touring Club proponendo un ricco programma di iniziative fin dalla mattina in diversi punti della città:

Da Piazza Tre Martiri dove sarà allestito un mercatino dell’artigianato e dei prodotti tipici, laboratori per ragazzi di decoupage e di creta arricchito nel pomeriggio con la musica travolgente del gruppo Kissene Folk a tutto il Centro Storico: con le visite guidate gratuite all’eccellenza della città (mattina ore 9.30 -12.30 pomeriggio ore 15- 18) mentre al Castello Malatestiano- Fondazione Tito Balestra nel pomeriggio sarà proposto il progetto pilota “Vedi Gioca Impara”: laboratori e percorsi didattici per bambini e ragazzi: ore 15:00 A scuola da Marcello Mascherini. Percorso didattico per bambini e ragazzi attraverso la realizzazione di sculture con materiali di riciclo alla scoperta del mondo mitico dello scultore Marcello Mascherini – ore 17.30 Sulle tracce della Collezione Balestra. Laboratorio d’incisione su materiali di recupero ispirato alle opere della Collezione Balestra. Un cameo importante della giornata è l’apertura straordinaria pomeridiana della Fondazione Neri Museo italiano della Ghisa con sede in Via Emilia con un’apertura straordinaria e sarà possibile visionare filmati e partecipare alle visite guidate.

E poiché il 2016 è l’anno nazionale dei cammini indetto dal ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e che il tema conduttore della giornata delle Bandiere Arancioni è #camminiarancioni non poteva mancare la seconda edizione della Camminata della bandiera arancione: La Longiano Monteleone con partenza da Piazza tre Martiri di Longiano alle ore 9.30 e con sosta corroborante – culturale a cura della Pro Loco di Monteleone, all’arrivo a Monteleone sarà possibile pranzare con il menù proposto dai pescatori di Cervia (pranzo solo su prenotazione al 328 1505920 entro venerdì 7 ottobre).

Una manifestazione interamente organizzata dall’Assessorato al turismo di Longiano e dall’ufficio turistico fa sapere Cristina Minotti, in questi anni abbiamo ascoltato le varie esigenze dei turisti e anche dei cittadini Longianesi creando una rete di collaborazioni che pensiamo siano proficue e stimolanti per la città , come sempre una sensibilità particolare per i ragazzi con l’organizzazione di laboratori a loro dedicati e l’arricchimento quest’anno dei laboratori per famiglie in Fondazione Balestra sono il coronamento di questi anni di lavoro. Essere Bandiera Arancione è un vanto ma anche una grande responsabilità e Longiano vuole sempre di più crescere rispetto al turismo di qualità e sostenibile, l’interesse di tanti turisti stranieri che cercano la storia la cultura e la tranquillità dei piccoli borghi dell’entroterra ci fanno immaginare di essere su una buona strada.

Durante la giornata nei vari ristoranti di Longiano sarà possibile degustare la famosa pasta al mattarello tanti piatti tipici della tradizione ma anche assaggiare piatti rivisitati ma altrettanto gustosi che fanno dell’Emilia Romagna la regina della tavola

Per informazioni ufficio turistico Longiano 0547665484

 

Ufficio Stampa del Comune di Longiano